CRISI v8 – Iside Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
CRISI v8 – Iside


Vado in crisi ogni volta che mi guardi
Ieri ho analizzato le pupille al microscopio
Dentro l'iride ho visto dei coralli
Dici: "Sto impazzendo, mi manderai al manicomio"
Le tue dita mi provocano spasmi
Cosa me ne frega di guardare un episodio
Io felice anche se tu mi prendi a calci
Fammi tutto quello che vuoi tanto non ti odio

Siamo al buio dentro al letto
Ti ho sporcato anche il colletto
Non riuscivo a stare calmo
Dammi un pugno dritto al setto
Puoi guardarmi mentre svengo
Sono bello mentre piango
Lascio aperto il rubinetto
Lavo i piatti, ma non stendo
Cerco solo il tuo consenso, oh oh
Vorrei essеre perfetto
Quando scoprirai un difеtto
Spero non andrai da un altro, oh oh

Porta qui lo specchio
Guardo il tuo riflesso
Mentre stiamo a letto
Penso sia stupendo
C'è il vaso di tulipani
Che ti ho regalato ieri
Tra le chiavi e le mie mani
E i tuoi pantaloni osceni
Per i tuoi capelli chiari
Sei bella anche se li leghi
Mi rimetterò gli occhiali
Poi ti osservo mentre vieni, ehi
Vado in crisi ogni volta che mi guardi
Vado in crisi ogni volta che mi guardi
Vado in crisi ogni volta che mi guardi
Vado in crisi ogni volta che mi guardi

Vado in crisi ogni volta che mi guardi
Spostami di forza, portami al tuo nascondiglio
Io ti chiedo di prendermi in ostaggio
Tienimi legato con i tuoi capelli avorio
Fammi ancora quel dispetto
Fingi che ci sia un insetto
E tiri sberle sul mio collo, eh
Mi hai truccato con l'ombretto
Poi hai urlato: "Oddio che bello
Devi metterlo più spesso", eh
Io necessito il tuo affetto
Da quel giorno sul traghetto
Quando hai detto: "Scusa, parto", oh oh
Tienimi ancora più stretto
Voglio essere protetto
Stare solo lo detesto, oh oh

Porta qui lo specchio (Porta qui lo specchio, porta qui lo specchio)
Guardo il tuo riflesso (Guardo il tuo riflesso, guardo il tuo riflesso)
Mentre stiamo a letto (Mentre stiamo a letto, mentre stiamo a letto)
Penso sia stupendo (Penso sia stupendo, penso sia stupendo)
C'è il vaso di tulipani
Che ti ho regalato ieri
Tra le chiavi e le mie mani
E i tuoi pantaloni osceni
Per i tuoi capelli chiari
Sei bella anche se li leghi
Mi rimetterò gli occhiali
Poi ti osservo mentre vieni, ehi
Vado in crisi ogni volta che mi guardi
Vado in crisi ogni volta che mi guardi
Vado in crisi ogni volta che mi guardi
Vado in crisi ogni volta che mi guardi

Ecco una serie di risorse utili per Iside in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *