Dante & Beatrice – Vita Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Dante & Beatrice – Vita

{STROFA 1}
Ora capisco quando dicono "Innamorarsi mai"
L'amore ha fatto più vittime del terzo reich
Spero almeno vengan apprezzati i gesti
E spero anche vengan afferrati i testi
Io sembro prigioniero rinchiuso nella mia stanza
Mentre lotto con la solitudine che m'ammazza
Aspetto l'attimo per farti capire che penso
E che non sono uno che pensa al sesso
Poi potrò sparire, tanto non mi vuoi vedere
E sono confuso quando dici "ti voglio bene"
Io chiedo perdono, ma non so più chi sono
Prima ero più forte, ma ora aspetto la morte
E non mi dire "ci sono", se la stanza è vuota
Questa triste cameretta sarà la mia tomba
Sparirò una volta per tutte e sul tuo diario
Lascerò solo un biglietto con su scritto "ti amo"

{RITORNELLO}
Hai visto il me più felice e quello più triste
Comunque vada mi rimarrà la cicatrice
E forse ero di fretta, tu sei un'incantatrice
Noi da Romeo e Giulietta a Dante e Beatrice
Del mio benesser t'ho dato più d'una fetta
Ma ci sei sì e no e la mia testa non capisce
Noi dovevamo essere Romeo e Giulietta
Ma infine siamo diventati Dante e Beatrice

{STROFA 2}
Ferite ovunque ma non avverto alcun dolore
Perché è dentro lo che avverto col mal d'amore
Non volevo dirtelo e passare per un debole
Non volevo che te ne sentissi colpevole
E in quel momento te sei stata lodevole
Mi hai messo alla prova con delle regole
Mi hai messo nella mano il tuo stare bene
La tua lametta ci farà aver le stesse le vene
Sai che non voglio infrangere il tuo sorriso
Che non voglio vedere tristezza sul tuo viso
Mi hai affidato qualcosa di così grande
Che mi stai facendo sentire importante
Croce sul cuore che io non ti deluderò
Hai la mia parola d'onore, non lo rifarò
Mi fai stare bene con nulla, cuore d'oro
Ti vorrò sempre con me Beatrice, ti adoro

{RITORNELLO}
Hai visto il me più felice e quello più triste
Comunque vada mi rimarrà la cicatrice
E forse ero di fretta, tu sei un'incantatrice
Noi da Romeo e Giulietta a Dante e Beatrice
Del mio benesser t'ho dato più d'una fetta
Ma ci sei sì e no e la mia testa non capisce
Noi dovevamo essere Romeo e Giulietta
Ma infine siamo diventati Dante e Beatrice

{STROFA 3}
Ho lacrim agl'occhi che ormai sembran tatuate
E anche versandole le cose non son cambiate
Ho provato ad ignorare, ma senza successo
Ogni strazio che accadeva nel mio universo
Arrivo a chiedermi da quando son me stesso
Se qualcosa sia poi cambiato per il meglio
Perché io qui sto peggio, mi sento anche diverso
Ho gli incubi la notte e i crampi quando mi sveglio
Infine ti ho dedicato queste canzoni
Così capirai ciò che non capisci dalle stories
Finirà che le ascolterai deridendomi
Ignorando cosa io abbia provato dentro qui
Il classico final' al quale sono abituato
Ma sei l'unica che io così tant'ho amato
E questo mio sentiment' è stato strozzato:
Classica storia di un amore non ricambiato

{RITORNELLO}
Hai visto il me più felice e quello più triste
Comunque vada mi rimarrà la cicatrice
E forse ero di fretta, tu sei un'incantatrice
Noi da Romeo e Giulietta a Dante e Beatrice
Del mio benesser t'ho dato più d'una fetta
Ma ci sei sì e no e la mia testa non capisce
Noi dovevamo essere Romeo e Giulietta
Ma infine siamo diventati Dante e Beatrice

Ecco una serie di risorse utili per Vita in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *