Ddoje meraviglie

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Ddoje meraviglie di Luciano Somma

(di Luciano SommaTaddeo Scalici – Musica composta da Peter Ciani)
Taddeo Scalici

I
Sti ddoje città so’ care ma luntane
Ma stanno chiuse dint’a chistu core
‘e vvote m’arravogliono ‘o pensiero
ca vene spisso pe’ me turmentà .

E’ voglio troppo bbene cu’ ‘a stessa passione
Ognuno ‘e lloro sape ‘e rarità
So’ chisti duje paise ddoje grande meraviglie
So’ care a mme nun ‘e vurria lassà .

II
E tutt’’e juorne faccio ‘o pare o sparo
Pecchè stu core ‘mpietto me fa male
Sti meraviglie m’hanno dato ‘ammore
Pirciò nun me decido , ch’aggia fa?

III
Stanotte aggio sunnato ‘n’angiulillo
Ca doce doce po’ m’ha ditto ‘nzuonno:
Sparte sti mise ‘e ll’anno p’’e duje munne
Falle sta zitto ‘o core , nun tremmà…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here