Dentro E Fuori – Tormento Testo con accordi

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali,BPM e molto altro.

Di questa canzone sono Disponibili anche:

Accordi per Chitarra

https://www.youtube.com/watch?v=qIw5-2wd3JE

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Dentro E Fuori – Tormento

E ogni lotta è con me stesso
Me ne accorgo adesso
Ogni mio amico è un mio riflesso
Ogni nemico uno specchio
Tutto acquista un suo senso
Non c’è più un fuori o un dentro
Questa voce è mia è uno sfidante esterno
A volte il bene, a volte il male
Nelle mie mani solo possibilità
Nella mia testa crisi d’identità
E ogni giorno pagine sul mio diario
Giorni, notti senza un orario
Ogni pagina una lacrima poi un sorriso
Ogni goccia un ricordo e sto in paradiso
E se i duri non piangono
Danno calci e pugni finché soli non rimangono
Sempre in guerra
ma il finale prevede pace e armonia per questa terra
È una lotta interna
Ogni lotta con se stesso
e l’esterno è un suo riflesso
Puoi bere quanto vuoi
Fumare quanto vuoi
Tirare più che puoi
Andare giù steso
Mangiare ogni animale che si muove
Comprare tutto, gesti a cui non dai più un peso
Perso, soli in mezzo ad amici
Penso, ai miei traguardi i miei sacrifici
Sono tutto questo un giorno diverso
Un universo in espansione
Una scintilla, un’esplosione
Sono tutto, niente, un’illusione
Una storia senza conclusione
Un infinito in evoluzione

Sono molto di più
Dei tuoi giudizi
Dei miei vizi
Dei miei limiti
Lascio il suolo e volo più su
Delle incertezze
Le ricchezze
Sono molto di più
Lascio il suolo e volo più su

Dei tuoi giudizi imparziali
Le corti marziali
Gli uffici per schiavi
Ingiusti salari
Assurdi gli orari
Lavori sono gabbie infernali
Per chi non si allinea come vanno gli affari
Là fuori resta un mondo di squali avari
Primitivi siamo animali
Giustizia carità gesti rari
Così dentro come fuori
Così intenso
Ogni evento ridisegna contorni nuovi
La paura tende il filo è una malattia
Punta il dito dice sempre che è colpa mia
Ma rivedo i miei sbagli come traguardi
Superarli e come elevarli
Sto in volo non disturbarmi
Sono tutto questo e non solo

Sono molto di più
Dei tuoi giudizi
Dei miei vizi
Dei miei limiti
Lascio il suolo e volo più su
Delle incertezze
Le ricchezze
Sono molto di più
Lascio il suolo e volo più su

Volo più su
Lascio il suolo e volo più su
Volo più su
Lascio il suolo e volo più su

Di questa canzone sono Disponibili anche:

Accordi per Chitarra

Ecco una serie di risorse utili per Tormento in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Tormento

Tutti gli ACCORDI PER CHITARRA delle canzoni di Tormento



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here