Dialogo – Nino D’Angelo

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:
1987 Eccomi qua

Testo Della Canzone

Dialogo – Nino D'Angelo di Nino D’Angelo

Non riattaccare no,
nun pò frnì accussì,
parliamo ancora un pò
ti prego amore mio.

Io ragazzino no,
numm chiamm’ accussì,
m le mbarat tu,
l età nun cunt chiù,
p vulà bben e p murì.

Damm nat’ speranz,
riman c virimm.
Si m vuò bben ancor,
tu nun’na sbaglià cu mme.

Damm nat’ mument,
ca po ffa bben a vit.
Cr’ nun mbarl cchiù,
e riattaccat tu.

Ma comm faccj po,
m manc l’arij già.
Io ragazzino si,
la prima donna tu,
il primo amore tu,
la prima volta tu,
di tutto questo che mi resta più

Damm nat’ speranz,
riman c vrimm.
Si m vuò bben ancor,
tu nun’na sbaglià cu me.

Damm natu mument,
ca po ffa bben a vit.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here