Dicci come ti chiami

Album

È contenuto nei seguenti album:

1979 Concerto d’amore
2000 Settantaseiduemila

Testo Della Canzone

Dicci come ti chiami di Collage

Da dove arrivi tu
Da dove vieni tu
Con quelle scarpe tutte infangate
Non puoi unirti a noi
Tra i tuoi capelli rossi di rame
Il tuo viso ha fame
Di soldi non ne hai
Mangiare non ne hai
Di quei tuoi occhi fatti d’azzurro
Dicci che te ne fai
Non puoi comprarci un chilo di carne
Del tuo sorriso che cosa vuoi farne

Dicci come ti chiami
Il mio nome lo sai
Dicci da dove vieni
Da dovunque tu vuoi
Prendi un pezzo di pane
Siamo gente per bene
È avanzato di là
Dopo ci mostrerai la carta d’identità

Se non hai casa la c’è la stalla
Dormi se ti va
Ma non cercare nei nostri pensieri
Con quegli occhi tuoi stranieri
Che strano tipo sei
Mangi il tuo pane
Bevi il tuo vino
Forse sei un ladro o un assassino

Dicci come ti chiami
Il mio nome lo sai
Dicci da dove vieni
Da dovunque tu vuoi
O da molto lontano o da molto vicino
O da dentro di noi
Sono la libertà,
sono la libertà,
sono la libertà

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here