Dimmi come fare, lo faccio – Tredici Pietro Testo della canzone

Dimmi come fare, lo faccio – Tredici Pietro Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

[YOUTUBE_SHORTCODE]

[subscribe]

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Dimmi come fare, lo faccio – Tredici Pietro

Giovane Pietro, no
Non mi pongo un divieto, no
Ma non ho mai tirato, no
Perché dopo mi attacco alla banconota
Giovane Pietro, no
Non mi pongo un divieto, no, no
Ma non ho mai tirato, no
Perché dopo mi attacco alla banconota

Dimmi come fare, lo faccio
Come si sale, io salgo
Ma poi non mi piace, mi lancio
Non tornano i conti, bilancio
E dimmi come fare, lo faccio
Come si sale, io salgo
Ma poi non mi piace, mi lancio (Piace)
Non tornano i conti, bilancio e ok, ok

Cogito ergo, so che mi è logico il verbo
Pietro spacca in ogni contesto
So che ti va un po’ di traverso
Mi parano i cori, ti avverto, tipo i cori da stadio
Non mi vendo a un modico prezzo
Perché ho un patrimonio, sì in testa
Questi squali vogliono un pezzo
Io non glielo mollo, li afferro
La testa dal collo, la spezzo, ok
Giovane Pietro la testa
Ma pure la testa di caxxo
Tu abbassa la cresta e ripassa
A scuola la maestra mi odiava
Guarda qui che bella rivalsa
Guarda qui che bello, ho il cell che squilla
Ma non è una sgrilla, è solo mio fratello
Appena arrivato, beve
La sua testa di cazzo …
Un paio di pacche e si riprende


Giovane Pietro, no
Non mi pongo un divieto, no
Ma non ho mai tirato, no
Perché dopo mi attacco alla banconota
Giovane Pietro, no
Non mi pongo un divieto, no, no
Ma non ho mai tirato, no
Perché dopo mi attacco alla banconota

Dimmi come fare, lo faccio
Come si sale, io salgo
Ma poi non mi piace, mi lancio
Non tornano i conti, bilancio
E dimmi come fare, lo faccio
Come si sale, io salgo
Ma poi non mi piace, mi lancio
Non tornano i conti, bilancio e ok, ok


Dimmi come fare, bro
Come si sale, ops
Sono già salito un po’
Ora devo stare zitto, toc, toc, toc
Busso alla porta dove stanno i grandi
Voglio avvicinarmi, voglio fare grandi cose
Ma non so come spiegarmi
E’ meglio la musica parli
O forse è meglio che stia zitto (Zitto)
Convivo con la paranoia, con la parapina
Voglio trasferirmi su una palafitta
Per poter scordarmi di com’è finita
Pensavo non finisse mai
Ma gli esami son come i guai
Non li risolvi se non ti applichi
E tu di amici solo chiacchieri

Giovane Pietro, no
Non mi pongo un divieto, no
Ma non ho mai tirato, no
Perché dopo mi attacco alla banconota
Giovane Pietro, no
Non mi pongo un divieto, no, no
Ma non ho mai tirato, no
Perché dopo mi attacco alla banconota

Dimmi come fare, lo faccio
Come si sale, io salgo
Ma poi non mi piace, mi lancio
Non tornano i conti, bilancio
E dimmi come fare, lo faccio
Come si sale, io salgo
Ma poi non mi piace, mi lancio
Non tornano i conti, bilancio e ok, ok

Mr. Monkey

Ecco una serie di risorse utili per Tredici Pietro in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Tredici Pietro

Pubblica i tuoi Testi.
Contattaci: info@wikitesti.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here