Dint’a villa

I Testi di tutte le canzoni del Festival di Sanremo 2020
TUTTE LE CANZONI DI SANREMO 2020

Album

È contenuto nei seguenti album:

1991 Nun chiagnere Marì (Ca ‘e ccose s’acconciano e ‘o comune ce assegna ‘a casa si po’ me danno pure ‘o posto a’ fernimme ‘e vennere ‘e Mabbor!)
1999 Tutto Tony Tammaro

Testo Della Canzone

Dint'a villa di Tony Tammaro

Ti ho conosciuta dentro al 109

compagna mia di viaggio quel mattino

cu’ ‘e libre sotto ‘o braccio e ‘a minigonna

andavi all’istituto Jervolino

io pure andavo a scuola col pullman

ma nun tenevo genio ‘e fa’ lezione

guardavo la tua coscia provocante

e m’e’venuto ‘ncapa ‘e fa’filone

Dinta villa comunale

te guardave ‘e bancarelle

ti piaceva quel profumo

d’e taralle e de nucelle

dinta villa comunale

ma comme parive bella

assettata ‘mponta ‘a vasca

sucutave ‘e paparelle

Tu mi dicesti: amore dammi un bacio

tra un sorso e l’altro di una coca cola

ti dissi: mi dispiace ma non posso

m’e’gghiuta ‘a nucellina dinta mola

Dinta villa comunale

sul tuo corpo la mia mano

la tua faccia da bambina

che arrossiva piano piano

dinta villa comunale

come due innamorati

annascoste areto ‘o muro

nuie facevamo ‘e malate

E mentre ti baciavo ardentemente

ho visto che tremava la tua mano

mi sono accorto che dietro al muretto

steva tuo padre cu’ ‘nu crick ‘mmano!

Dint’ ‘a villa comunale
Re che fetente di mazziata

con tuo padre che correva

e allucava: disgraziata!

dinta villa comunale

ogni giorno ‘o sole sponta

mentre a me resta il ricordo

‘e trentasette punte n’fronte

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   

Ti ho conosciuta dentro al 109
Do La-
compagna mia di viaggio quel mattino
Fa Sol
cu' 'e libre sotto 'o braccio e 'a minigonna
Do La-
andavi all'istituto Jervolino
Fa Sol7
io pure andavo a scuola col pullman
Do La-
ma nun tenevo genio 'e fa' lezione
Fa Sol
guardavo la tua coscia provocante
Do La-
e m'e'venuto 'ncapa 'e fa'filone
Fa Sol7
Dint''a villa comunale
Do
te guardave 'e bancarelle
Mi- La-
ti piaceva quel profumo
Fa
d'e taralle e d''e nucelle
Sol
dint''a villa comunale
Do
ma comme parive bella
Mi- La-
assettata 'mponta 'a vasca
Fa
sucutave 'e paparelle
Sol7
Tu mi dicesti: amore dammi un bacio
Do La-
tra un sorso e l'altro di una coca cola
Fa Sol
ti dissi: mi dispiace ma non posso
Do La-
m'e'gghiuta 'a nucellina dint''a mola
Fa Sol7
Dint''a villa comunale
Do
sul tuo corpo la mia mano
Mi- La-
la tua faccia da bambina
Fa
che arrossiva piano piano
Sol7
dint''a villa comunale
Do
come due innamorati
Mi- La-
annascoste areto 'o muro
Fa
nuie facevamo 'e malate
Sol7
E mentre ti baciavo ardentemente
Re Si-
ho visto che tremava la tua mano
Mi- La
mi sono accorto che dietro al muretto
Re Si-
steva tuo padre cu' 'nu crick 'mmano!
Mi- La7
Dint' 'a villa comunale
Re
che fetente di mazziata
Si-
con tuo padre che correva
Sol
e allucava: disgraziata!
La7
dint''a villa comunale
Re
ogni giorno 'o sole sponta
Si-
mentre a me resta il ricordo
Sol
'e trentasette punte n'fronte
La7

I Testi di tutte le canzoni del Festival di Sanremo 2020
TUTTE LE CANZONI DI SANREMO 2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here