Dio privato

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

1997 Campi di popcorn

Testo Della Canzone

Dio privato di Gianluca Grignani

E se io avessi un Dio privato
che vive come vivo io con i comfort che ho
adesso ho anch’io eh già

E se io avessi un Dio privato
che ride come rido io per i motivi che so io eh già!

Mi capirebbe molto meglio anche perchè poi
Gli conviene e lascierebbe nel mio orto
Crescere anche le piante che non vengono su bene

Dio privato lì seduto sul sofà
Dio privato faccio quello che mi va
Oh Dio privato stai lì pure sul sofà e tieni il tempo che io faccio musica

E se io vessi un Dio privato che sbaglia come sbaglio io
E tocca il fondo a modo mio
E se io avessi un Dio privato con tutti i vizi che c’ho io
E le maniere che uso io
E se io avessi un Dio privato che vive il mondo a modo mio

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here