Discoteche abbandonate – Coma_Cose Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Discoteche abbandonate – Coma_Cose


Siamo le discoteche abbandonate
Scheletri di cattedrali
Nascoste sotto ai rovi
Così bene che non ci trovi
Alle uscite delle provinciali

Siamo le discoteche abbandonate
Luoghi poco sicuri
Coi vetri per terra
Con in cessi divelti
E con i cazzi sui muri

E ora che manca il tetto
Su queste americane
Che cosa appenderemo?
Le stelle dell'estate ormai lontana
E accenderemo un fuoco se fa buio
E se non c'è corrente, casomai

Ci basterà un tamburo
Ma che misericordia
Dall'alto la consolle ora è ferraglia
Ci guarda come un crocifisso sopra alla lavagna
Dai tempi della scuola
La solita morale (La solita morale)

Peccati da non fare
Rubare e poi scappare
L'effimero scompare
Mentre un berlusconismo interstellare
A caccia di miserie
Si lascia indietro solo le macerie

Di quelle discoteche abbandonate
In cui eravamo liberi
Il mito di una generazione in un vicolo cieco
Ma che spreco
E tu lo senti l'eco?

(Lo senti l'eco?
Lo senti l'eco?
Lo senti l'eco?)

Di quelle discoteche abbandonate
Negli angoli della memoria
La prova che qualcosa si è distrutto
Ma il tempo fa un errore
E questo errore è perdonare tutto

Quindi perdono tutto, oggi
Io mi perdono tutto, oggi
Anche il mio lato brutto, oggi
Domani non lo so
Se mi perdonerò

Ecco una serie di risorse utili per Coma_Cose in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *