Dopo il viaggio – Biagio Antonacci

Dopo il viaggio – Biagio Antonacci canzone pubblicata per la prima volta nell’anno 2004

Convivendo Parte I Tutte le canzoni dell’album

Convivendo Parte I

Guarda la pagina artista di Biagio Antonacci o naviga nella categoria Biagio Antonacci

Testo della canzone: Dopo il viaggio – Biagio Antonacci

In fondo al testo trovate il video della canzone

Dopo il viaggio – Biagio Antonacci Testo:

Le cose che porto dentro
Sanno di erba e di colore
Le cose che tengo dentro
Sono passione e ore senza contare

Non è facile ritornare
Non è facile sapersi bastare
Non è facile camminare
Non è facile in terra non familiare

Le cose che porto dentro
Sono kilometri che fanno arrivare
Le cose che tengo dentro
Sono indirizzi presi per non ridare

Sono oasi….naturali
Sono fili di grano che arrivano al mare
Aaaaaaaaaaaaaaaa

Dobbiamo imparare…a viaggiare a viaggiare
Dobbiamo imparare…ad andare sempre su….solo più su
più su
Imparo dalla mente….a viaggiare a viaggiare
Imparo dalla gente….che parla lingue in più

Le cose che porto dentro
sono i capelli tuoi lunghi nel vento
Le cose che tengo dentro
sono stupore odore e senso d’amore

Non è facile ritornare
Non è facile sapersi bastare
Non è facile camminare
Non è facile in terra non familiare

Aaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Dobbiamo imparare…a viaggiare a viaggiare
Dobbiamo imparare…ad andare sempre su….solo più su
più su……….
Imparo dalla mente….a viaggiare a viaggiare
Imparo dalla gente….che parla lingue in più

Video

Accordi

FA MIb FA MIb FA MIb FA MIb
   Sol      Fa
LE COSE CHE PORTO DENTRO
Sol                Fa
SANNO DI ERBA E DI COLORE
   Sol      Fa
LE COSE CHE TENGO DENTRO
Sol                 Fa
SONO PASSIONE E ORE SENZA CONTARE
        Sol  Fa
NON È FACILE RITORNARE
        Sol    Fa
NON È FACILE SAPERSI BASTARE
        Sol  Fa
NON È FACILE CAMMINARE
        Sol           Fa
NON È FACILE IN TERRA NON FAMILIARE
   Sol      Fa
LE COSE CHE PORTO DENTRO
Sol                Fa
SONO KILOMETRI CHE FANNO ARRIVARE
   Sol      Fa
LE COSE CHE TENGO DENTRO
Sol                  Fa
SONO INDIRIZZI PRESI PER NON RIDARE
      Sol Fa
SONO OASI NATURALI
     Sol                 Fa
SONO FILI DI GRANO CHE ARRIVANO AL MARE
Re      Re      Re
AAAAAAA AAAAAAA AAAAAAA
Fa           Do   Sol
DOBBIAMO IMPARARE A VIAGGIARE A VIAGGIARE
Fa           Do   Sol
DOBBIAMO IMPARARE AD ANDARE SEMPRE SU
SOLO PIÙ SU PIÙ SU
Fa              Do    Sol
IMPARO DALLA MENTE A V   IAGGIARE A VIAGGIARE
Fa              Do    Sol
IMPARO DALLA GENTE CHE    PARLA LINGUE IN PIÙ
CHE PARLA LINGUA IN PIÙ
REm7 REm7 REm7
REm7 REm7 REm7
   Sol      Fa
LE COSE CHE PORTO DENTRO
Sol                 Fa
SONO I CAPELLI TUOI LUNGHI NEL VENTO
   Sol      Fa
LE COSE CHE TENGO DENTRO
Sol                Fa
SONO STUPORE ODORE E SENSO D'AMORE
        Sol  Fa
NON È FACILE RITORNARE
        Sol    Fa
NON È FACILE SAPERSI BASTARE
        Sol  Fa
NON È FACILE CAMMINARE
        Sol           Fa
NON È FACILE IN TERRA NON FAMILIARE
Re      Re      Re
AAAAAAA AAAAAAA AAAAAAA
Fa           Do   Sol
DOBBIAMO IMPARARE A VIAGGIARE A VIAGGIARE
Fa           Do   Sol
DOBBIAMO IMPARARE AD ANDARE SEMPRE SU
SOLO PIÙ SU PIÙ SU
Fa              Do    Sol
IMPARO DALLA MENTE A V   IAGGIARE A VIAGGIARE
Fa              Do    Sol
IMPARO DALLA GENTE CHE    PARLA LINGUE IN PIÙ
CHE PARLA LINGUE IN PIÙ
Fa           Do   Sol
DOBBIAMO IMPARARE A VIAGGIARE A VIAGGIARE
Fa           Do   Sol
DOBBIAMO IMPARARE AD ANDARE SEMPRE SU
SOLO PIÙ SU PIÙ SU
Fa              Do    Sol
IMPARO DALLA MENTE A V   IAGGIARE A VIAGGIARE
Fa              Do    Sol
IMPARO DALLA GENTE CHE    PARLA LINGUE IN PIÙ
Fa           Do   Sol
DOBBIAMO IMPARARE A VIAGGIARE A VIAGGIARE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here