Durmi

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Durmi di Canzoni Napoletane

(Sergio BruniVincenzo De Crescenzo)

stanotte m’addurmevo ‘mbracci’a tte,
stanotte t’addurmive ‘mbracci’a mme
durmi’,cu’tte durmi’
e’ bello ‘o suonno accussi’.

‘o mare ce cantava voca co’
na varca ce purtava chisa’ addo’
durmi’,cu tte durmi’
ll’ammore e’ fatto accussi’.

dimme,dimme,dimme quanno
nun sarra’ sultanto suonno
dimme ll’ora che t’adduorme
mbracci’a mme.

coro

dille,dille ,dille quanno
nun sarra’ sultanto suonno
dille ‘o juorno
che ll’adduorme
mbracci’a tte.

‘o mare che luceva comm’a che
nu manto te faceva ncuollo a tte
durmi’,cu tte durmi’
e’ bello ‘o suonno accussi’

stu core te diceva
che vuo’ cchiu’
e ‘o stesso me dicive pure tu
durmi’,cu te durmi’
ll’ammore e’ fatto accussi’.

dimme,dimme,dimme quanno
nun sarra’ sultanto suonno
dimme ll’ora che t’adduorme
mbracci’a mme.

coro

dille,dille,dille quanno
nun sarra’ sultanto suonno
dille ‘o juorno
che ll’adduorme
mbracci’a tte.

……………..
durmi’,durmi’,durmi’.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here