E di notte

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

2003 Nomadi quaranta (disc 1)

Testo Della Canzone

E di notte di Nomadi

La memoria sa che non è un dettaglio

trascurabile una certa distanza

il rimpianto di se provoca da sempre

moti di coscienza indifferenza,

ovunque in ogni luogo il ballo della vita

come d’istinto ci colpisce di nuovo

e un sognatore, sai nel silenzio

è in grado di sentire e di volare.

Ma.. di notte

la luna ci invita a ballare

e di notte, nell’ombra

la luna ci può possedere.

E la memoria sa che non è sbagliato

lasciarsi andare lasciarsi cullare

dalla nostalgia dalla follia

come foglie al vento fragile incanto

a volte sai, che tutto quel che manca

scorre innanzi a noi senza fermarsi mai

dolci tormenti dolci lamenti

nelle pieghe della parola amare.

Ma.. di notte

la luna ci invita a ballare

e di notte, nell’ombra

la luna ci può possedere.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here