E’ di nuovo gennaio

Album

È contenuto nei seguenti album:

1994 Cambia pelle
2000 Tutto o niente

Testo Della Canzone

E' di nuovo gennaio di Mietta

(di Gatto Panceri)

E’ di nuovo gennaio e penso a te
mentre mi sdraio mi viene in mente
quel lontano febbraio che nevicò
ti regalai un paio di guanti
e una rosa di quarzo ti regalò
persino marzo prima di partire
e in quei giorni d’aprile ti vidi mai
eri lontano troppo lontano
E ci vuole del coraggio in maggio a mettersi in viaggio
per cercarti in quel miraggio oltre il mare selvaggio
quando si ama non si sa
a quale punto si arriverà
Mi vieni in mente…..
Mi ricordo la notte che ti trovai
ti stringevo forte, mi avevi in pugno
mi ricordo era giugno che ti giurai “ora o non mai”
poi venne luglio e sulla schiena di un granchio naufragai
quante bottiglie lanciavo in mare
e ogni sera più stanca io ti cercai
in ogni posto per tutto agosto
E si abbassano le tende quando arriva settembre
e si allungano le ombre e la tristezza ci prende
quando si ma non si sa
quale stagione arriverà, se pioverà, se smetterà
io ti scrissi ad ottobre
e rispondesti a novembre
Ritornasti a Natale e insieme noi
scrivemmo auguri su tutti i muri
è di nuovo gennaio e penso a te
mentre mi sdraio mi vieni in mente

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

     
Fm7 C#9 A#sus4 Fm7 C#9 G#sus4


A#6                  C#9
e' di nuovo gennaio, e penso a te, 

G#               G#m
mentre mi sdraio mi viene in mente, 

D#m7                   F#
quel lontano febbraio, che nevico', 

D#m6        B9
ti regalai, un paio di guanti. 

A#6                    C#9        G#
e' una rosa di quarzo, ti regalo' persino marzo, 

G#m               D#m
prima di partire, in quei giorni di aprile, 

A#m          D#m6         A#
ti vidi mai, eri lontano, troppo lontano... 

  D#9              D#m                             D#
e ci vuole del coraggio, a maggio a mettersi in viaggio, 

    D#9                D#m
per cercarti in quel maggio, 

                   D#
oltre il mare selvaggio, quando si ama non si sa, 

                           D#9 Fm7
a quale punto si arrivera'.    


C#9               Fm7 C#9
mi viene in mente.    


A#6                 C#9            G#
mi ricordo la notte che ti trovai, ti stringevo forte, 

G#m                D#m7
mi avevi in pugno, mi ricordo era giugno, 

F#             D#m6
che ti giurai, oh, non ho mai, 

B9                A#6
poi venne luglio, e sulla schiena di un granchio, 

  C#9      G#               G#m
naufragai, quante bottiglie lanciavo in mare, 

D#m                    A#m
ogni sera piu' stanco, io ti cercai, 

D#m6          A#
in ogni posto per tutto agosto. 

  D#9                D#m                     D#
e si abbassano le tende, quando arriva settembre... 

  D#9               D#m                  D#
e si allungano le ombre e la tristezza riprende. 



                                                 G#sus4
quando si ama non si sa quale stagione arrivera'.

G#             D#9
se piovera'... 

Fm7          C#9
se smettera'.

   D#9               D#m                          D#
io ti scrissi ad ottobre, rispondesti a novembre. 

A#6                  C#9
ritornasti a natale, 

              G#               G#m
e insieme noi scrivemmo auguri su tutti i muri, 

D#m                 A#m
e' di nuovo gennaio e penso a te, 

D#m6             A#                Fm7
mentre mi sdraio,mi vieni in mente.

C#9               A#sus4 Fm7
mi vieni in mente.       

C#9               A#sus4 Fm7
mi vieni in mente.       

C#9
mi vieni in mente... 

***



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here