E le bionde sono tinte – Sergio Caputo

 

Album

È contenuto nei seguenti album:

1983 Un sabato Italiano
1998 Cocktail

Testo Della Canzone

E le bionde sono tinte – Sergio Caputo

Sono senza sigarette
il pianista non fuma,
e le bionde sono tinte
anche sotto la luna.
Sono senza sigarette
e una storia è finita,
ho mangiato la foglia
e non l’ho ancora digerita.

Effetti stroboscopici
del destino
difetti di pronuncia
della realtà.
La vita è come un party d’alta moda
che ti vende all’orecchio
ogni sorta di volgarità.

Sono senza sigarette
e la ruggine mi assale
il mio “alibi” è altrove
tra le braccia di un tale.
Sono qui per un disguido
ma il nemico non la beve
sono pronto alla fuga
ma nessuno mi insegue.

Effetti stroboscopici
del destino
sul cuore nudo e crudo
della città.
La vita è come un party d’alta moda
che ti vende all’orecchio
ogni sorta di volgarità.

Sono senza sigarette
e il pianista non fuma,
e le bionde sono sfatte
la mia birra è tutta schiuma.
Ho venduto i miei diritti
al museo degli orrori
il futuro mi aspetta
con le cosce di fuori.

Effetti stroboscopici
del destino
fantasmi in testa coda
per la città.
La vita è come un party d’alta moda
che ti vende all’orecchio
ogni sorta di volgarità.

Che ti vende all’orecchio
ogni sorta di volgarità


[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

     
F#m Bm Em D Bm A9
          

     D
SONO SENZA SIGARETTE

      Bm
IL PIANISTA NON FUMA

     Em
E LE BIONDE SONO TINTE

      Dm
ANCHE SOTTO LA LUNA

  D
SONO SENZA SIGARETTE

      Bm
E UNA STORIA E' FINITA

      Em
HO MANGIATO LA FOGLIA

        Dm
E NON L'HO ANCORA DIGERITA

     D           C#            C B
EFFETTI STROBOSCOPICI DEL DESTINO

  Em             F#m              D6 G9
DIFETTI DI PRONUNCIA DELLA REALTA'   



   D            C#         C
LA VITA E' COME UN PARTY D'ALTA MODA

B         Bm
CHE TI VENDE ALL'ORECCHIO

     F#m                Bm7
OGNI SORTA DI VOLGARITA'

G7   D
SONO SENZA SIGARETTE

     Bm
E LA RUGGINE MI ASSALE

       Em
IL MIO ALIBI E' ALTROVE

       Dm
TRA LE BRACCIA DI UN TALE

  D
SONO QUI PER UN DISGUIDO

      Bm
MA IL NEMICO NON LA BEVE

     E
SONO PRONTO ALLA FUGA

        D
MA NESSUNO MI INSEGUE

                 C#            C B
EFFETTI STROBOSCOPICI DEL DESTINO

    Em              F#m            D6 G
SUL CUORE NUDO E CRUDO DELLA CITTA'   


   D            C#         C
LA VITA E' COME UN PARTY D'ALTA MODA

B         Bm
CHE TI VENDE ALL'ORECCHIO

     F#m                Bm7
OGNI SORTA DI VOLGARITA'



F#m Bm D C Bm D A# D# Cm A#9



     D#
SONO SENZA SIGARETTE

     D#6
E IL PIANISTA NON FUMA

     Cm
E LE BIONDE SONO SFATTE

       A#9
LA MIA BIRRA E' TUTTA SCHIUMA

   D#
HO VENDUTO I MIEI DIRITTI

     D#6
AL MUSEO DEGLI ORRORI

     Cm
IL FUTURO MI ASPETTA

       A#9
CON LE COSCE DI FUORI

     D#          D             C#  C
EFFETTI STROBOSCOPICI DEL DESTINO  

   Fm               Gm              D#6 G#
FANTASMI IN TESTA CODA PER LA CITTA'    



   D#        D           C#         C
LA VITA E' COME UN PARTY D'ALTA MODA

          Cm
CHE TI VENDE ALL'ORECCHIO

     Gm                 Cm
OGNI SORTA DI VOLGARITA'

C7        Cm
CHE TI VENDE ALL'ORECCHIO

     Gm                 D#6
OGNI SORTA DI VOLGARITA'

C7        Cm
CHE TI VENDE ALL'ORECCHIO

     Gm                 D# Cm A#9 D#
OGNI SORTA DI VOLGARITA' 

***

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here