E’ primavera ancor

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

E' primavera ancor di Folk

E’ primavera ancor
e brilla il sole d’or,
la rondine è tornata a cinguettar.
Sulla veranda in fior
si bacian due tesor
due fanciulletti biondi come il sole:
Gastone il pargoletto d’un signore
e Gianni che ha il suo babbo minatore.
Bimbi, o rigogliosa giovinezza, (Bimbi, o rigogliosa fanciullezza),
o primavera di bellezza.,
che non sa l’ombra del dolore, (che ignora l’ombra del dolore)
che non conosce ancor nel cuore
la falsa dignità
che li dividerà
un giorno nella grande società.
E crebbero ancor più
e con la gioventù, (ma con la gioventù)
ognuno se ne andò pel suo destin:
Gastone fu dottor
e Gianni minator;
la vita li divise nel cammino; (l’idea li avea divisi nel cammino)
ed agitava ognun la sua bandiera
mentre nel ciel scoppiava la bufera. (Mentre nel ciel ruggiva la bufera).
Scese la vampa d’odio nelle strade
e nelle tacite contrade: (e per le tacite contrade)
in ogni piccolo paesello
ogni fratel contro il fratello
nemico si scagliò;
l’Italia sussultò, (l’Italia palpitò)
vestita di gramaglie singhiozzò.
Feriti di pugnal
giacevan due rival:
Gastone accanto a Gianni il minator.
L’aurora li svegliò, (l’aurora li destò)
e il cuore palpitò, (il cuore sussultò)
e piansero quei visi di pallore;
rinacque un sentimento in ogni cuore, (fu un pentimento e un patto e in ogni cuore)
tornò la pace e uccise ogni rancore.
Mamme dalle pupille ancor bagnate
quegli occhi tremuli asciugate:
vestite un abito di festa:
un’altra Italia ormai s’è desta.
E dite allo stranier, (E dica allo stranier)
Che si combatte è ver ,
ma contro chi ci tocca le frontier. (Ma sol con chi ci tocca le frontier)
(E’ primavera ancor e brilla il sole d’or
la rondine è tornata a cinguettar)

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here