E ti vengo a cercare – Franco Battiato

Album

È contenuto nei seguenti album:

1988 Fisiognomica
1989 Giubbe rosse (Disc 2)
1994 Unprotected
1996 Battiato Studio Collection Cd 2
1996 Battiato Live Collection Cd 1
1996 Battiato Live Collection Cd 2
2003 Last summer dance (Disc 1)

Testo Della Canzone

E ti vengo a cercare – Franco Battiato

(di Franco Battiato)

* Gigliola Cinquetti1999 Il meglio

C.S.I1996 Linea gotica

e ti vengo a cercare
E ti vengo a cercare
anche solo
per vederti o parlare
perché ho bisogno
della tua presenza
per capire meglio
la mia essenza
Questo sentimento popolare
nasce eh
da meccaniche divine
un rapimento mistico e sensuale
mi imprigiona a te
Dovrei cambiare l’oggetto
dei miei desideri
non accontentarmi di piccole gioie
quotidiane
fare come un eremita
che rinuncia a sé
E ti vengo a cercare
con la scusa
di doverti parlare
perché mi piace
ciò che pensi e che dici
perché in te vedo le mie radici
Questo secolo
oramai alla fine
saturo di parassiti senza dignità
mi spinge solo ad essere migliore
con più volontà
Emanciparmi dall’incubo delle passioni
cercare l’Uno al di sopra
del Bene e del Male
essere un’immagine divina
di questa realtà
E ti vengo a cercare
perché sto bene con te
perché ho bisogno
della tua presenza

 


[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
     E          B
E ti vengo a cercare
C#m   B          E         B
anche solo per vederti o parlare
C#m          B           A           C#m
perche' ho bisogno della tua presenza
Em7        A7              D
per capire meglio la mia essenza.

C           D          G
Questo sentimento popolare
Em          D         C
nasce da meccaniche divine
D            C            Em
un rapimento mistico e sensuale
      Bm        B
mi imprigiona a te.

C
Dovrei cambiare
   D                   G
l'oggetto dei miei desideri
    Em
non accontentarmi
   D                  C  Em
di piccole gioie quotidiane.
D            C  Em
Fare come un eremita
    Bm          B7
che rinuncia a se'.

E ti vengo a cercare
cn la scusa di vederti o parlare
perche' mi piace
cio' che pensi e che dici
perche' vedo in te le mie radici.
Questo secolo ormai alla fine
saturo di parassiti senza dignita'
mi spinge solo ad essere
miglore con piu' volonta'.
Emanciparmi dall'incubo delle passioni
cercare l'Uno al di sopra del bene
e del male
essere un'immagine divina
di questa realta'

     E          B
E ti vengo a cercare
C#m         B        A
perche' sto bene con te
Em7        A7                   D
perche' ho bisogno della tua presenza



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here