Era negro

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Era negro di Bobby Solo

quando cade la neve
in una fredda e grigia
mattina di chicago
un povero bimbo e’ nato
nel ghetto
e sua madre piange
perche’ se c’e’una cosa
di cui non ha bisogno
e’ un’altra bocca
affamata da sfamare

gente, non capite?
il bimbo deve essere
aiutato,
o un giorno diventera’
cattivo.
guarda me e te,
siamo troppo ciechi
per vederlo,
voltiamo
semplicemente
la testa
e guardiamo
dall’altra parte

beh,
il mondo continua
la sua vita
e il bimbo affamato
con un naso moccoloso
gioca per la strada,
mentre un vento
freddo soffia
nel ghetto

e la sua fame aumenta
cosi’ comincia
a vagabondare
per la strada,
di notte
e impara a rubare
e impara a combattere

alla fine,
una notte,
per disperazione
un giovane fugge.
compra una pistola,
ruba una macchina,
prova a correre,
ma non va lontano
e sua madre piange

come la folla
si raduna attorno
a questo giovane
furioso
che si affaccia
per la strada
con una pistola
in mano

quando il ragazzo muore,
in una fredda
e grigia mattina
di chicago,

e sua madre piange

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

     
A#



A#
QUANDO CADE LA NEVE

       Dm
IN UNA FREDDA E GRIGIA MATTINA DI CHICAGO

F                               A#
UN POVERO BIMBO E' NATO NEL GHETTO

                              Dm
E SUA MADRE PIANGE PERCHE' SE C'E'UNA COSA 

                      F
DI CUI NON HA BISOGNO E' UN'ALTRA BOCCA 

                 A#
AFFAMATA DA SFAMARE

           F
GENTE, NON CAPITE?

              A#
IL BIMBO DEVE ESSERE AIUTATO, 

  D#
O UN GIORNO DIVENTERA' CATTIVO.

       A#                      F
GUARDA ME E TE,SIAMO TROPPO CIECHI PER VEDERLO, 

            Gm7
VOLTIAMO SEMPLICEMENTE LA TESTA

Dm
E GUARDIAMO DALL'ALTRA PARTE

     F7
BEH,  IL MONDO CONTINUA 

A#9        A# Dm
LA SUA VITA E   IL BIMBO AFFAMATO 

         A#6
CON UN NASO MOCCOLOSO

                     A#
GIOCA PER LA STRADA, MENTRE UN VENTO 

FREDDO SOFFIA NEL GHETTO E LA SUA FAME AUMENTA

Dm
COSI' COMINCIA A VAGABONDARE  PER LA STRADA, 

                      A#
DI NOTTE E IMPARA A RUBARE E IMPARA A COMBATTERE

F          D#9
ALLA FINE, UNA NOTTE, 

                    A#
PER DISPERAZIONE UN GIOVANE FUGGE.

                    Cm9
COMPRA UNA PISTOLA, RUBA UNA MACCHINA,

             A#9
PROVA A CORRERE, MA NON VA LONTANO

                  A#
E SUA MADRE PIANGE

Dm
COME LA FOLLA SI RADUNA ATTORNO 

A QUESTO GIOVANE FURIOSO

CHE SI AFFACCIA PER LA STRADA 

A#
CON UNA PISTOLA IN MANO

Dm                Gm7
QUANDO IL RAGAZZO MUORE,

                       F6
IN UNA FREDDA E GRIGIA MATTINA DI CHICAGO,

A#
E SUA MADRE PIANGE

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here