Estate – Negramaro

Album

È contenuto nei seguenti album:
2005 Mentre tutto scorre

Testo Della Canzone

Estate – Negramaro di Negramaro

(di Giuliano Sangiorgi)
* Fiorella Mannoia2009 Ho imparato a sognare

In bilico
tra santi e falsi dei
sorretto da
un’insensata voglia
di equilibrio
e resto qui
sul filo di un rasoio
ad asciugar
parole
che oggi ho steso
e mai dirò

non senti che
tremo mentre canto
nascondo
questa stupida allegria
quando mi guardi

non senti che
tremo mentre canto
è il segno
di un’estate che
vorrei potesse non finire mai

in bilico
tra tutti i miei vorrei
non sento più
quell’insensata voglia
di equilibrio
che mi lascia qui
sul filo di un rasoio
a disegnar
capriole
che a mezz’aria
mai farò

non senti che
tremo mentre canto
nascondo
questa stupida allegria
quando mi guardi

non senti che
tremo mentre canto
è il segno
di un’estate che
vorrei potesse non finire mai

in bilico
tra santi che
non pagano
e tanto il tempo
passa e passerai
come sai tu
in bilico e intanto
il tempo passa e tu non passi mai

nascondo
questa stupida allegria
quando mi guardi

non senti che
tremo mentre canto
è il segno
di un’estate che
vorrei potesse non finire mai!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
LA 	LA 	LA

LA-MI-SIm-DO#m-RE-MI

LA			MI
In bilico		tra santi e falsi dei

sorretto da
SIm DO#m RE  MI
un’insensata voglia	di equilibrio
LA		              MI
e resto qui	sul filo di un rasoio
             SIm      DO#m      RE        MI
ad asciugar parole che oggi ho steso e mai dirò

Sim		DO#m
non senti che	tremo mentre canto
RE		                LA		SOL#m
Nascondo	questa stupida allegria	quando mi guardi

Sim		DO#m
non senti che	tremo mentre canto
RE		MI
è il segno	di un’estate che vorrei potesse non finire mai

LA-MI-RE

(come nella prima strofa LA-MI-SIm-DO#m-RE-MI)

in bilico		tra tutti i miei vorrei

non sento più	quell’insensata voglia	di equilibrio

che mi lascia qui 	sul filo di un rasoio

a disegnar	capriole		che a mezz’aria	mai farò

Sim		DO#m
non senti che	tremo mentre canto
RE		                LA		SOL#m
Nascondo	questa stupida allegria	quando mi guardi

Sim		DO#m
non senti che	tremo mentre canto
RE		MI
è il segno	di un’estate che   	vorrei potesse non finire mai



FA#m		FA#m/FA
in bilico		tra santi che 	non pagano
  SIm     DO#m       RE       MI
e intanto il tempo passa e passerai
FA#m     FA#m/FA	FA#m/MI
come sai tu		in bilico
  SIm     DO#m       RE       MI
e intanto il tempo passa e tu non passi mai

SIm-DO#m

RE	                	LA
Nascondo		questa stupida allegria
SOL#m			SIm
quando mi guardi	non senti che
DO#m			RE
tremo mentre canto	è il segno di un’estate che
MI
vorrei potesse non finir
MI
vorrei potesse non finir
MI
vorrei potesse non finire mai

LA-MI		LA	

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here