Farfalle Colorate – Giordana Angi Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Farfalle Colorate – Giordana Angi

E volevo dipendere da me
e volevo tenere le distanze
e delusa, incazzata
volevo soltanto accelerare, accelerare.

E credevo di sapere com'è
che se insisti poi tutto si aggiusta
e testarda, agitata
volevo soltanto accelerare, accelerare.

La pioggia batte forte sui finestrini
alla radio una canzone da ragazzini
e io me la canto
e il testo lo invento
che tanto..

restiamo per sempre dei ragazzini.

Ma questa sera è come un pugno allo stomaco
e le farfalle colorate che vomito
vivono un giorno soltanto
si godono il vento
e voglio provare a restare per sempre così.

E lo so che devo lavorare
sì, lo so che adesso devo andare
certe strade di Roma, però, sono fatte per ritornare, per ritornare.

La pioggia batte forte sui finestrini
alla radio una canzone da ragazzini
e io me la canto
e il testo lo invento
che tanto..

restiamo per sempre dei ragazzini.

Ma questa sera è come un pugno allo stomaco
e le farfalle colorate che vomito
vivono un giorno soltanto
si godono il vento
e voglio provare a restare per sempre così

per sempre così, per sempre così, per sempre così

Libera di non sapere se è bene o se è male
io voglio provare a restare
per sempre così.

Ma questa sera è come un pugno allo stomaco
e le farfalle colorate se ne fregano
vivono un giorno soltanto
si godono il vento
e voglio provare a restare per sempre così..

per sempre così, per sempre così
per sempre, per sempre
per sempre, per sempre,
per sempre così.

Ecco una serie di risorse utili per Giordana Angi in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *