Federico ‘a pantera

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Federico 'a pantera di Federico Salvatore

sono io federico a pantera
so asciuto a galera nell’83
mi arrestarono a casa di sera
mi presero mentre facevo il bide
le pattuglie di carabinieri
l’ispettore con 6 finanzieri
polizziotti con le 33
tutti quanti per prendere a me
sono stato nu figlio e mappine
appena bambino e ti spiego il perche’
mi portovano nel carrozzino
con un cappottino piu’ grande di
me
se per caso andavamo alla standa
per comprare a mamma la mutanda
sotto il cappotto infilavano a
me
tre maglie e lane nu pigiamo e o gile
a che bellu cafe’
in galera nun ‘o sanno fa’
quella zoccola e cicerenelle
che e’ nata a forcella
e me fatto arresta’
a dieci anni comincio lo studio
con un compagniello
che si chiama egidio
la domenica fuori lo stadio
si andava per macchine e con
l’autoradio
dopo un anno mi misi con pippo
e cosi cominciai con lo scippo
ma mi tolsi di mezzo perche’
gli amici di pippo
scippavano a me
e cosi che mi nasce
nel cuore l’arte leggera dello
sfilatore
sul metro’ cominciavo alle 7
sfilavo da giacca
cappotti e borsette
con i soldi della ferrovia
poi raprii una friggitoria
poi dopo un mese
fu chiusa perche’
metteve l’ascish dint e crocke
a che bellu cafe’
in galera nun ‘o sanno fa’
quella zoccola e cicerenelle
che e’ nata a forcella
e me fatto arresta’
a che bellu cafe’
in galera nun ‘o sanno fa’
quella zoccola e cicerenelle
che e’ nata a forcella
e me fatto arresta’
l’anno a presso pe peppo
o molosso pe non stare a spasso
io posso ceca
specialista di furto con scasso
ma dato che il fesso
mi da la putta
ma al centesimo appartamento
fui pervaso dallo sgomento
in tutte le case che andava a
ruba’
truvavo sul e cambiale a pava’
a quel punto mi metto da solo
commercio bottiglie di vino
barolo
chiaramente sapevo io solo
che nelle bottiglie ci stava il tritolo
ma mia suocera non lo sapeva
quel barolo che mai conteneva
lo volle mettere dentro al ragu’
facette na botta
e non l’ho vista piu’
a che bellu cafe’
in galera nun ‘o sanno fa’
quella zoccola e cicerenelle
che e’ nata a forcella
e me fatto arresta’
a che bellu cafe’
in galera nun ‘o sanno fa’
quella zoccola e cicerenelle
che e’ nata a forcella
e me fatto arresta’
sono io federico a pantera
so asciuto a galera nell’83
ma d’allora ho cambiato mestiere
mo faccio spettacoli di cabare’
e per questo avvisare vi voglio
si v’avessa manca’ o portafoglio
senza offesa venite da me
che federico vi offre il caffe’

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here