Femmene – Festival di Sanremo 1993

 

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Femmene – Festival di Sanremo 1993

(di Giulia Guido M. Bonsanto, Stefano Pulga e M. Preti)
Ninè

Femmene, femmene, femmene
Femmene, femmene, femmene
Femmene na voce e mare
Ce vene a chiamma’
in questa terra no non si può stare
Belle piccerelle che ballate sotto il sole
Tutt’a iurnata senza ve fermà
Com’è dolce e com’è amara
La canzone che ci porterà lontano
Nuie simme
Femmene, femmene, femmene
Tammure e tammurielle ce veneno a chiamma’
Calore ‘e
Femmene, femmene, femmene
Na musica’ncantata se sente p’a città
Femmene ca teneno o curaggio dint’e mmani
Ma sono così dolci e così vere
Senti commm’è femmina guagliò chesta canzone
Nell’aria un giorno tu la sentirai
Sono voci d’acque chiare
Le parole che ci portano lontano
Nuie simme
Femmene, femmene, femmene
Tammure e tammurielle ce veneno a chiamma’
Calore ‘e
Femmene, femmene, femmene
Na musica’ncantata se sente p’a città
Nuie simme mamme d’e criature
Ca guardano a nnuie p’ave’ calore
Cu st’uocchie nire nire nire
Un giorno vivrai storie d’amore
Femmene, femmene, femmene
Femmene, femmene, femmene
Nuie simme
Femmene femmene femmene
Tammure e tammurielle ce veneno a chiamma’
Calore ‘e
Femmene, femmene, femmene
Na musica’ncantata se sente p’a città
Nuie simme
Femmene femmene femmene
Tammure e tammurielle ce veneno a chiamma’
Calore ‘e
Femmene, femmene, femmene.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here