Fernando – Albert & Jam Caramel Testo della canzone

Fernando – Albert & Jam Caramel Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Trovi la lista completa degli artisti in ordine alfabetico: Discografie e Raccolte

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Fernando – Albert & Jam Caramel

Quando Fernando prese botte era già mezzanotte
C'erano solo i 2 bighotti con dei Salesiani
Lungo la strada in Via del Monte stava lì di fronte
Aspettando che il Conte pagasse 50 denari

E nonostante le promesse,che se bene molte
Non so certo una virtù di questi ciarlatani
Fu la passione per la morte a dargli quelle colpe
La rivoltella gli si presentò fra le sue mani

Quasi di punto in bianco,prese la casa d'assalto
Gridando come un pazzo "a codardo scendi giù"
Alla famiglia di fianco,non fece torto ne danno
Ma tanto basta uno sguardo per non guardarlo mai più

Agli occhi persi,divisi,visi morti ne visti
Che per 50 fiorini guarda quanto te la rischi
Pensavo a forte Fernando mirando il ?
Che per non farsi accoppare,concesse soldi e servigi

Ma che novelle,ma che sono queste novelle
Raccontami una storia ? alla pelle
Ne ho sentite già di belle
Raccontami di quando gli rubarono le terre novelle

Ma che sono queste novelle
Raccontami una storia ? alla pelle
Ne ho sentite già di belle
Raccontami di quando gli rubarono le terre

Se il mondo ?
E dal suo canto ?
Ma il proprietario che voleva quel diva più grande
Sperava di vederlo appeso preso in testa giù
Che poi di come quel Fernando non facesse niente
Non farà cenno,perchè pare cosa risaputa
Ma quando il vino non bastò la sera alla sua gente
Qualcuno sospettò di lui,che si rubasse Luca

Un uomo ricco,non ha mai tenuto un poveraccio
E se i denari non lo comprano allora lo invidio
E c'è una legge che non vige ma si mette in atto
Se è un sospetto ben fondato allora io ti uccido

E l'uomo ricco,non aveva mai tenuto Fernando
Fernando lo sapesse,se fosse ancora vivo
E c'è una legge che non vige ma si mette in atto
Così pensava soddisfatto ?

Ma che novelle,ma che sono queste novelle
Raccontami una storia ? alla pelle
Ne ho sentite già di belle
Raccontami di quando gli rubarono le terre novelle

Ma che sono queste novelle
Raccontami una storia ? alla pelle
Ne ho sentite già di belle
Raccontami di quando gli rubarono le terre

Ma che novelle,ma che sono queste novelle
Raccontami una storia ? alla pelle
Ne ho sentite già di belle
Raccontami di quando gli rubarono le terre novelle

Ma che sono queste novelle
Raccontami una storia ? alla pelle
Ne ho sentite già di belle
Raccontami di quando gli rubarono le terre

(Gli rubarono le terre,ehi)(x3)



 

Ecco una serie di risorse utili per Albert & Jam Caramel in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Albert & Jam Caramel

Pubblica i tuoi Testi.
Contattaci: [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here