Fiabe

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Fiabe di Loredana Bertè

(Oscar AvogadroMario LavezziDaniele Pace)

Lo specchio era grande e il mio corpo
acerbo lo stava a guardare
per sbaglio io avevo scoperto
qualcosa da amare fiabe
e poi d’improvviso ho sentito
nell’ ombra un diverso calore
per sbaglio mi aveva poggiato
la mano sul cuore
e tu che sembravi diverso
hai fatto le solite cose
mischiando lo sguardo perverso
con i mazzi di rose
fiabe fiabe
che ho vissuto che ho pagato
Dio sà quanto mi è costato
ascoltare sul mio seno
il respiro di uno scemo
accetare la mia parte
come un rito come un’arte
perchè sotto la mia gonna
c’è la prova sono donna
fiabe fiabe
non voglio un rapporto perfetto
ma devi riuscire a capire
che non ho bisogno del letto
per farti morire
fiabe fiabe
che cancellan con un gesto
troppo tardi o troppo presto
che mi han fatto solo male
che mi voglion sempre uguale
e il totale della somma
fà una bambola di gomma
fiabe fiabe
fiabe fiabe
fiabe fiabe
fiabe fiabe

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here