Figli di Dio – Almamegretta

Album

È contenuto nei seguenti album:

1999 4/4

Testo Della Canzone

Figli di Dio – Almamegretta di Almamegretta

Mezanotte e assieme ‘a luna dint’ ‘o scuro
siente ‘e respira’ ‘a paura
‘e chi sape ca abbastasse na parola
pe’ muri’ ‘nfaccia a nu muro
e si ‘a morte chesta vota sta venenno pe’ se piglia’
proprio a mme
‘ngoppo a’ ‘e figlie ca nun aggio fatto a ttiempo a fa’
voglio sape’ pecche’
ca si respiro pure io
comme tutti ‘e figlie ‘e ddio
che male facciosi voglio campa’
diciteme ‘a verità
si ce stisse almeno tu vicino ame
me putesse scurda’ pe’ n’ora
ca pe’ tutte quante ‘o munno ggira
ma pe’ mme ggiÀ nun ce sta futuro
chesta vita mia È correre cchiù fforte
pe’ nun se fa’ maje piglia’
fino a quanno sta nuttata passa e juorno n’ata vota
schiararrà

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here