Fra..gi..le

Album

È contenuto nei seguenti album:

Fra..gi..le.jpg 2006 Fra..gi..le
Uniti - duemila.jpg 2008 Uniti – duemilacinqueduemilaotto

WikiTesti Ú un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Fra..gi..le di Francesco Baccini

Se fosse vivo ancora Freud impazzirebbe sai per me
gli farei vincere un nobel, due, magari tre
e poi mi presenterebbe a tutto, a tutto il mondo cult
come un tipico esempio di Edipo non risolto
e se ci fosse ancora Jung
lui si che in una sola volta riuscirebbe a risolvermi
tutti i miei sensi di colpa
e poi in conferenza
direbbe a tutti i suoi fan
“ecco una tipica sindrome da Peter Pan”
Io sono fragile,
io sono un uomo fragile
ho un supermercato pieno di incetezze
bancone specializzato in insicurezze
e ho provato pure con lo yoga e la meditazione
ma quando accendevo il mio computer
non trovavo la connessione
sarà perchÚ io veramente son sempre fuori tempo
e anche se siamo nel 2000
io vivo nel ‘700
Io sono fragile
io sono un uomo fragile
ho un supermercato pieno di incertezze
bancone specializzato in insicurezze
Io sono un uomo fragile
dal cuore vulnerabile
vi prego maneggiatemi con molta cura
se no va subito in mille pezzi questa mia armatura
Io sono fragile.

Il testo contenuto in questa pagina Ú di proprietà dell’autore. WikiTesti Ú un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here