Garfagnana

WikiTesti Ú un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Garfagnana di Canzoni Fiorentine

Canzoni della Toscana
Francesco Boni De Nobili

Dall’alto della Pania,
o tra i pascoli delle tue valli,
Garfagnana, palpita il tuo cuore
con il vento che soffia da lontan.
Come il canto dolce di una madre,
con il suono delle tue campane,
lungo il Serchio ascolto la tua voce
in un cantico di nostalgia.

Col grido del rapace
giunge il pianto di chi t’Ú lontano,
di chi grida al Cielo la preghiera
di poter tornare ancora a te.
Di poter tornare a quella croce,
dove giace un poco del suo cuore,
per trovare ancora la tua pace
che al tramonto cala con il sol.

Dall’alto della Pania
scorgo il sole che brucia le tue cime,
scorgo il sole che scioglie le tue nevi
e m’inchino davanti al suo splendor.
Nel sorriso delle tue fanciulle
scorgo il sole che bacia le tue valli
e mi coglie un palpito d’amore
che mi stringe forte dentro il cuor.

Il testo contenuto in questa pagina Ú di proprietà dell’autore. WikiTesti Ú un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here