Gente per bene e gente per male – Mogol

Introduzione

image_pdfCrea Pdfimage_printStampa

Gente per bene e gente per male – Mogol canzone pubblicata per la prima volta nell’anno 1972

Tutto Mogol Tutte le canzoni dell’album

Tutto Mogol

Guarda la pagina artista di Mogol o naviga nella categoria Mogol

Testo della canzone: Gente per bene e gente per male – Mogol

In fondo al testo trovate il video della canzone

Gente per bene e gente per male – Mogol Testo:

(di Mogol – Battisti)

Ah fatemi entrare voglio giocare voglio ballare
insieme a voi No sei troppo ignorante
odori di gente che non conta niente e paura ci fai
Eppur io sono buono ma sarà Vi porto un pò di vino
non ci piace e son di compagnia va all’€™inferno e così sia
Perché non mi volete forse con un altro mi scambiate
non feci mai del male mio padre è guardia comunale
mia madre lavora all’€™ospedale
per questo tu non sei a noi uguale
Ah fatemi entrare so che scherzate poi canterete insieme
a me No oltre ignorante sei anche invadente
con noi non la spunti e non chieder perché
Eppure non son nato fatti tuoi Indesiderato hai capito
sbagliate forse voi tanto qui non entrerai
Perché dicono che il cane mio non è intelligente
non han capito niente festeggia sempre l’€™altra gente
e farsi amar per lui è importante fa quel che sente
lui fa quel che sente è solo perché come te è ignorante
Ah! Fa freddo un poco ma c’€™è un bel fuoco
un pò più in là Comprendi amore ma questa sera
purtroppo io non ho soldi
e per questo non lo posso comprare
Ah ma dici davvero ma dici davvero non posso accettare
Comunque grazie ancora grazie e vista l’€™ora
gentile signora ti posso accompagnare?
e vista l’€™ora gentile signora ti posso accompagnare?

Video



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here