Gli Orologi – Loredana Bertè Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Gli Orologi – Loredana Bertè

Nella vetrina di orologi c'è
Un orologio fermo come me
Io che cammino in questa gran città
Un punto immoto fra l'umanità
Io non ho pensieri, che cos'ero ieri, non lo so
Ma le braccia aprirei per fermarti

Tu chi sei?
Io ti conosco, tu assomigli a me
D'inverno hai freddo e mangi quel che c'è
Tu ti senti solo e soffri un po' se volo io per te
Le mie braccia aprirei, so che in fondo tu lo vuoi!
Nella vetrina di orologi c'è
Un orologio fermo come me

Io le mie braccia aprirei
Per fermarti, sì!
Io le mie braccia aprirei
Per fermarti, sì!

Ecco una serie di risorse utili per Loredana Bertè in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *