Gli alberi sono alti

Album

È contenuto nei seguenti album:
1975 La luna

WikiTesti Ú un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Gli alberi sono alti di Angelo Branduardi

Gli alberi sono alti, le foglie crescon verdi
Da quanto tempo non vedevi il tuo amore,
da tanto, ed oggi Ú tornato tutto solo:
Ú giovane ma crescerà.
Padre, o padre, mi hai fatto un grave torto
mi hai dato in moglie a chi Ú poco più di un bimbo,
ha quindici anni ed io già quasi venti:
Ú giovane ma crescerà.
Figlia, o figlia, non ti ho mai fatto torto,
ti ho dato in moglie al figlio di un Signore,
il tuo bambino sarà ricco e rispettato:
Ú giovane ma crescerà.
Padre, o padre, domani sarò sola,
lo manderanno lontano un anno ancora,
e al suo ritorno avrà un figlio a lui straniero:
Ú giovane ma crescerà.
Ieri al mattino seduta al tuo balcone
spiavi i ragazzi giocare per la strada,
il tuo vero amore di loro era il più bello:
Ú giovane ma crescerà.
Un anno dopo aveva preso moglie,
il tempo passa ed Ú padre di un bambino,
il tempo corre ed il tuo fior sulla sua tomba:
Ú giovane ma crescerà.

Il testo contenuto in questa pagina Ú di proprietà dell’autore. WikiTesti Ú un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
    LA-         RE-        LA-           MI-
Gli alberi sono alti, le foglie crescon verdi
   SOL              LA-
da quanto tempo non vedevi il tuo amore
   FA          RE-     LA-
da tanto ed oggi Ú tornato tutto solo, 
   MI-         RE- SOL  LA-
Ú giovane ma crescerà.

Padre, o padre, mi hai fatto un grave torto

mi hai data in moglie a chi  poco più che un bimbo

ha quindici anni ed io già quasi venti
   MI-         RE- SOL  LA-
Ú giovane ma crescerà.

Figlia, o figlia, non ti ho mai fatto un torto

ti ho data in moglie al figlio di un signore

il tuo bambino sarà ricco e rispettato,
   MI-         RE- SOL  LA-
Ú giovane ma crescerà.

Padre, o padre, domani sarò sola

lo manderanno lontano un anno ancora

e al suo ritorno avrà un figlio a lui straniero
   MI-         RE- SOL  LA-
Ú giovane ma crescerà.

Ieri al mattino, seduta al tuo balcone

spiavi i ragazzi giocare per la strada

il tuo vero amore di loro era il più bello
   MI-         RE- SOL  LA-
Ú giovane ma crescerà.                                          

Un anno dopo aveva preso moglie

il tempo passa ed Ú padre di un bambino

il tempo corre ed il tuo fior sulla sua tomba
   MI-         RE- SOL  LA-
Ú giovane ma crescerà.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here