Guarda Roma

Architect looking at blueprints in a building site

Album

È contenuto nei seguenti album:

WikiTesti Ú un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Guarda Roma di Canzoni Romane

(Angelo Fieni)

Canta pÚ te stò fijo tuo romano
pÚ te che a tutti davi ‘n emozione
e stornellanno dice piano piano
nun sei più tu maggica città

Magari me sentisse tutt’er monno
quarcosa se potrebbe pure fà

Guarda Roma che rovina sette colli de tristezza
ogni giorno ‘na rapina pÚ le strade la monnezza
nun cammini manco a piedi tra li scippi e li motori
a chi frega si tu mori cor veleno che ce stà
cor veleno che ce stà

Io penso che nun basteno parole
cò l’occhi che se bagneno de pianto
ma Ú peggio si nun famo proprio gnente
pÚ cambià faccia a stà gran città

Si pensi ar male che jÚ stato fatto
nun c’hai più voja manco de cantà

Guarda Roma che rovina sette colli de tristezza
ogni giorno ‘na rapina pÚ le strade la monnezza
nun cammini manco a piedi tra li scippi e li motori
a chi frega si tu mori cor veleno che ce stà
cor veleno che ce stà…

Il testo contenuto in questa pagina Ú di proprietà dell’autore. WikiTesti Ú un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here