Il canto

Album

È contenuto nei seguenti album:

1993 Cannibali

Testo Della Canzone

Il canto di Raf

E si cammina bene
Col bavero all’insù
Pugni di mani in tasca
Nel cuore sempre tu
Butto l’ultima sigaretta
Da oggi non fumo più
Si può camminare molto e in fretta
L’hai fatto tu!
Ma forse anch’io
Io ci provai a non farti male mai
Mancato addio, involontariamente, inesorabilmente liberi

Vita che mi viene incontro
Strano non sentirne il vento
Forse ci vorrà un po’ di tempo e chissà
Quanto per sentirne il canto

E si cammina bene
Ma non ce la faccio più
Mi accorgo che è giorno e Milano
Ha un cielo quasi blu…
E se mi do una spinta, arrivo fin lassù
Da dove il mondo sembra così piccolo
E niente conta più
Ma siamo qui
Chi ha dentro una ferita, chi fuori i lividi
A testa in giù
Amori o semplici emozioni, distruggiamo tutto quanto
Come non ci fosse più neanche l’ultima ragione per restare
Ancora qui

Vita che ci corre incontro
Corre, forte più del vento
Forse, ci vorrà un po’ di tempo e chissà?
Quanto per sentirne il canto

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
CM7 FM7 Am CM7 FM7 Am


C6               Am                   FM7 F
E SI CAMMINA BENE COL BAVERO ALL'INSU'    

F9               Dm6             Em7      E
PUGNI DI MANI IN TASCA NEL CUORE SEMPRE TU

Am7                      Am9                   FM7 Dm7
BUTTO L'ULTIMA SIGARETTA, DA OGGI NON FUMO PIU'    

Bm7                           E7
SI PUO' CAMBIARE MOLTO IN FRETTA,

         G6   FM7 C6               F6
L'HAI FATTO TU MA    FORSE ANCH'IO,

G7                 A7
IO CI PROVAI A NON FARTI MALE MAI

Dm9            Em7         Am
MANCATO ADDIO, INVOLONTARIAMENTE

          Am9         E Am9          E7         Am
INESORABILMENTE LIBERI V ITA, CHE MI VIENE INCONTRO

Am9         FmM7        Am   Am7
STRANO, NON SENTIRNE IL VENTO

Dm7          E7                  Am9
FORSE, CI VORRA' UN PO' DI TEMPO,

          Am   Dm7     E7          FM7  C6 Am9 F6
E CHISSA', QUANTO, PER SENTIRNE IL CANTO       



Am9                                     Dm7 F6
E SI CAMMINA BENE MA NON C'E' LA FACCIO PIU'

F9                           G7                     G6 E7
MI ACCORGO CHE E' GIORNO E MILANO HA UN CIELO QUASI BLU

Am9                   Am                Am7 Am
E SE MI DO' UNA SPINTA ARRIVO FIN LASSU'    

Am9                                E7          G9        Am
DA DOVE IL MONDO SEMBRA COSI' PICCOLO E NIENTE CONTA PIU'

C6          Am G6                                      A7
MA SIAMO QUI CH  I E' DENTRO UNA FERITA CHI FUORI DIVI DI...

Am7        G6          Bm7                              Bm6
A TESTA IN GIU', AMORI O SEMPLICI EMOZIONI DISTRUGGIAMO TUTTO QUANTO

                       Bm                    Bm9                      F#
COME NON CI FOSSE PIU' NEANCHE L'ULTIMA RAGIONE PER RESTARE ANCORA QUI

  Em7        F#7        A9 F#m7
VITA, CHE CI VIENE INCONTRO 

E6     C              GM7  D6
CORRE, FORTE PIU' DEL VENTO

Em7          F#7                 D6
FORSE, CI VORRA' UN PO' DI TEMPO,

          Bm7  Em7 F#7             G9   D6 Em7 G9
E CHISSA', QUANTO, PER SENTIRNE IL CANTO       




D6                                    Em7 G9
E SI CAMMINA BENE COL BAVERO ALL'INSU'    

D6                                          Em7 G9
E SI CAMMINA BENE MA NON C'E' LA FACCIO PIU'    

D6                                         Em7  G9
MA VATTENE A QUEL PAESE A QUEL PAESE VACCI TU   

D6                                 Em7 G9
E SI CAMMINA BENE, COL BAVERO ALL'INSU'

D6                                          Em7 G9
E SI CAMMINA BENE MA NON C'E' LA FACCIO PIU'    

D6                                         Em7
MA VATTENE A QUEL PAESE A QUEL PAESE VACCI TU

G9 D6 Em7 G9 Bm7 D

***



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here