Il carbone arancione

Testo Della Canzone

Il carbone arancione di Pietro Diambrini

Testo e Musica di Pietro Diambrini

Conosco un bambino mattacchione
che disegna il carbone arancione.
La maestra non vuol sentir ragione,
dice: “nero si colora il carbone!”

La mamma è in preda alla disperazione
per via del carbone arancione
e manda il bimbo a ripetizione
da un professore di colorazione!

“Certamente, vi do la spiegazione:
il bimbo ha preso un’allucinazione,
e non possiede alcuna inclinazione,
né talento per la colorazione.”

Così disse il gran professorone,
ma non so se avesse proprio ragione.
Purtroppo nella grande confusione
nessuno chiede la motivazione
di quella insolita colorazione
destinata ad un pezzo di carbone.
Si ascolti allora l’argomentazione
di quello strano colore arancione:

“Elementare è tutta la questione”
dice il bambino con trepidazione,
“nella miniera dove sta il carbone
c’è stata ieri un’infiltrazione:
sembra che un grosso, giallo peperone,
sia affogato nel succo di lampone,
che è colato proprio sul carbone
colorando tutto di arancione!”

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here