Il cielo sopra Parigi

Album

È contenuto nei seguenti album:
2002 Le mie favole

Testo Della Canzone

Il cielo sopra Parigi di Syria

Sono le sei del mattino

e mi domando perché

sono passati 6 mesi

e non cancello quei se

e non cancello quei se

Occhi assassini hai fucilato alle spalle
una donna in conflitto tra le stelle e le stalle
perché, adesso dimmi perché

perché mi tornano in mente

le intenzioni più pure

nei gesti più strani

sembravano vere
piove sulla mia testa

il tuo destino felice
e mi sento già male

dimmi dove sei

ridammi i tuoi sogni

le intuizioni e i sorrisi

adesso dammi quel cielo

il cielo sopra Parigi
ridammi la forza
di vivere contro
rispiegami i lati
partendo dal centro

quando parlavi ti ascoltavo per ore
per poi nel silenzio
provare il timore di me
di tutti quei se
ma qui a milano è notte fonda ed ho bisogno di te
di chi ha imparato ad esser solo
e dove il sole non c’è
adesso dimmi com’è
com’è che piango e capisci
capisco e mi lasci
ti riprendi tutto
e poi non tradisci
sto impazzendo di vita
non ne siamo capaci
io che tornerò dentro
mentre ridi e poi taci

ridammi i tuoi sogni
le intuizioni e i sorrisi
adesso dammi quel cielo
il cielo sopra Parigi

ridammi la forza
di vivere contro
rispiegami i lati
partendo dal centro

se dentro pioggia

poi ritornerà ricordati

che non c’è sogno che non viva già

nella realtà ricordati

e sembrerà che tutto taccia

e sembrerà che tutto taccia

e sembrerà che tutto taccia

e sembrerà che tutto taccia

ridammi i tuoi sogni
le intuizioni e i sorrisi
adesso dammi quel cielo
il cielo sopra Parigi
ridammi la forza
di vivere contro
rispiegami i lati
partendo dal centro

ridammi i tuoi sogni
le intuizioni e i sorrisi
adesso dammi quel cielo
il cielo sopra Parigi
ridammi la forza
di vivere contro
rispiegami i lati
partendo dal centro

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   

DO
Sono le sei del mattino
                              LAm
e mi domando perché

sono passati 6 mesi
                                  FA   SOL
e non cancello quei se
                         DO
e non cancello quei se

Occhi assassini hai fucilato alle spalle
una donna in conflitto tra le stelle e le stalle
perché, adesso dimmi perché

LAm
perché mi tornano in mente
                                FA
le intenzioni più pure

nei gesti più strani
                       LAm
sembravano vere
piove sulla mia testa
                                FA
il tuo destino felice
e mi sento già male
                   SOL
dimmi dove sei


DO
ridammi i tuoi sogni
                               FA
le intuizioni e i sorrisi
                                    LAm
adesso dammi quel cielo
                                FA
il cielo sopra Parigi
ridammi la forza
di vivere contro
rispiegami i lati
partendo dal centro

quando parlavi ti ascoltavo per ore
per poi nel silenzio
provare il timore di me
di tutti quei se
ma qui a milano è notte fonda ed ho bisogno di te
di chi ha imparato ad esser solo
e dove il sole non c'è
adesso dimmi com'è
com'è che piango e capisci
capisco e mi lasci
ti riprendi tutto
e poi non tradisci
sto impazzendo di vita
non ne siamo capaci
io che tornerò dentro
mentre ridi e poi taci

ridammi i tuoi sogni
le intuizioni e i sorrisi
adesso dammi quel cielo
il cielo sopra Parigi

ridammi la forza
di vivere contro
rispiegami i lati
partendo dal centro

LAb
se dentro pioggia
          SIb                  DO
poi ritornerà ricordati
                                        LAb
che non c'è sogno che non viva già
             SIb             DO
nella realtà ricordati
                                          LAb
e sembrerà che tutto taccia
                                     SIb
e sembrerà che tutto taccia
                                        LAb
e sembrerà che tutto taccia
                                  SIb   DO  FA LAm FA  Lab  SIb  DO
e sembrerà che tutto taccia

DO
ridammi i tuoi sogni
le intuizioni e i sorrisi
adesso dammi quel cielo
il cielo sopra Parigi
ridammi la forza
di vivere contro
rispiegami i lati
partendo dal centro

ridammi i tuoi sogni
le intuizioni e i sorrisi
adesso dammi quel cielo
il cielo sopra Parigi
ridammi la forza
di vivere contro
rispiegami i lati
partendo dal centro

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here