Il mare a settembre

Album

È contenuto nei seguenti album:

La storia continua.jpg 2007 La storia continua… La tavola rotonda

Testo Della Canzone

Il mare a settembre di Povia

Destino dell’estate le cose che non sono cambiate “e alle mie onde non ci pensi più?”
Adesso sei l’autunno ma non mi cadi incontro lo senti come suona il mio djembeè

Ma il mare guarda il mare a settembre blu come non l’hai visto mai nel sole ancora la tua ombra “eh si che sono grande ormai..”
Sei sempre tu il mio mare destino dell’estate sono le cose che non sono cambiate

La nebbia furba di dicembre lei crede ma non ti nasconde
La primavera è nata io adesso ho un’altra vita e voglia di suonare il mio djembeè

Ma il mare guarda il mare a settembre blu come non l’hai visto mai e poi si fanno le vendemmie che strani contadini noi
Sei sempre tu il mio mare destino dell’estate sono le cose che non sono cambiate

TA-TAM TA-TAM TAM TAM TA-TAM TA-TAM TAM TAM TA-TAM TA-TAM TAM TAM fa il mio djembeè
TA-TAM TA-TAM TAM TAM TA-TAM TA-TAM TAM TAM TA-TAM TA-TAM TAM TAM……

E adesso guardo il mare a settembre blu come l’abbiam visto noi
Si adesso guardo il mare sempre e ancora mi travolge sai
però non sei più tu il mio mare destino dell’estate perché le cose ora sono cambiate
perché le cose ora sono cambiate TA-TAM TA-TAM TAM TAM TA-TAM TA-TAM TAM TAM TA-TAM TA-TAM TAM TAM

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

     
Rem/Mim      Lam            (Rem
Destino dell'estate 
    Mim                          Lam
le cose che non sono cambiate 
Rem/Mim                   Lam                 (Rem)
e alle mie onde non ci pensi più?"
      Mim                      Lam
Adesso sei l'autunno ma non mi cadi incontro 
Fa               Mim                    Lam- Rem
lo senti come suona il mio djembeè eh

Lam                      Mim
Ma il mare guarda il mare a settembre 
Lam                      Mim
blu come non l'hai visto mai 
Fa                     Mim              Lam
nel sole ancora la tua ombra "eh si che sono grande ormai.."
Fa                  Rem              Lam               Mim
Sei sempre tu il mio mare destino dell'estate 
Fa                  Mim              Lam
sono le cose che non sono cambiate


La nebbia furba di dicembre lei crede ma non ti nasconde
La primavera è nata io adesso ho un'altra vita e voglia di suonare il mio djembeè

Ma il mare guarda il mare a settembre blu come non l'hai visto mai e poi si fanno le vendemmie che strani contadini noi
Sei sempre tu il mio mare destino dell'estate sono le cose che non sono cambiate

TA-TAM TA-TAM TAM TAM TA-TAM TA-TAM TAM TAM TA-TAM TA-TAM TAM TAM fa il mio djembeè
TA-TAM TA-TAM TAM TAM TA-TAM TA-TAM TAM TAM TA-TAM TA-TAM TAM TAM......

E adesso guardo il mare a settembre blu come l'abbiam visto noi
Si adesso guardo il mare sempre e ancora mi travolge sai
però non sei più tu il mio mare destino dell'estate perché le cose ora sono cambiate
perché le cose ora sono cambiate TA-TAM TA-TAM TAM TAM TA-TAM TA-TAM TAM TAM TA-TAM TA-TAM TAM TAM

**********
Grazie a Irrequieta7

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here