Il mercato dell’usato

Album

È contenuto nei seguenti album:

1997 Domani è un altro giorno

Testo Della Canzone

Il mercato dell'usato di Enrico Ruggeri

Quanto vale
un uomo sentimentalmente disponibile?
Chi lo vuole?
E’ solamente da revisionare e camminerà.
E’ un’occasione signore,
non perde mai di valore; è come l’oro.

Guarda pure,
è certamente in buono stato;
non si guasta più.
Tocca pure,
anche nel punto accidentato
adesso guidalo tu.
Lo puoi provare per gioco;
se vuoi tenerlo dopo, si vedrà.

Non ride più, non parla mai
ma questa notte lo ritroverai.
Non dire più che non ce l’hai;
se te lo perdi che figura ci farai
se un altra l’ha comprato
al mercato dell’usato?

Quanto vale
un uomo nato per amare che ti scalderà?
Chi lo vuole?
Lo puoi guardare, puoi toccare
fino a quando ti va.
Lo puoi tenere nascosto,
gli puoi cambiare posto come vuoi.

Non parli più, non riderai
se questa notte non lo troverai.
Non dire più che non lo sai,
chè se lo perdi non te lo perdonerai.
E corri senza fiato
al mercato dell’usato.

E’ una persona semplice,
un uomo che non sa
cosa dare e cosa prendere per sé;
ha bisogno solo di te.

Lo puoi provare per gioco;
se vuoi tenerlo dopo, si vedrà.

Non ride più, non parla mai
ma questa notte lo ritroverai.
Non dire più che non ce l’hai;
se te lo perdi che figura ci farai
se un altra l’ha comprato
al mercato dell’usato?

Non parli più, non riderai
se questa notte non lo troverai.
Non dire più che non lo sai,
chè se lo perdi non te lo perdonerai.
E corri senza fiato
al mercato dell’usato

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

 
Em G Em9 D C G C Bm  C      G                  C

                 Quanto vale un uomo sentimentalmente 

     D         Em       G                   C           Bm

disponibile chi lo vuole? e' solamente da revisionare e camminerà

       C                      D                               Em

       E' un occasione signore non perde mai di valore come l'oro


  G Em D6 C          G9                    C

          Guarda pure e'certamente in buono stato non si guasta

D          Em     G9                     C

    più Tocca pure anche nel punto accidentato adesso guidalo

Bm    C                         D

   tu lo puoi provare per gioco se vuoi tenerlo dopo si vedra' 

G                            C            D               G

Non ride piu', non parla mai ma questa notte lo ritroverai non 

                          C                  D           Am

dire piu' che non ce l'hai se te lo perdi che figura ci farai se 

  Am9               C  D                    C G C D

un'altra l'ha comprato al mercato dell'usato      Quanto 

    A9                  D             E         F#m

vale un uomo nato per amare che ti scaldera' chi lo vuole?

A9                       D              C#m     D

lo puoi guardare puoi toccare fino a quando ti valo puoi 

               E                                    A

tenere nascosto gli puoi cambiare posto come vuoi Non parli piu', non 

    D                  E              A

riderai se questa notte non lo troverai non dire piu' che non lo sai 

D            E                       Bm   Bm9         D

che se lo perdi non te lo perdonerai e corri senza fiato 

   E                 F#m                  A F#m

al mercato dell'usato E' una persona semplice un uomo che 

      A      Bm                        D  E

non sa cosa dare e  cosa prendere per se ha bisogno solo di te

F#m A D E6 F#m A D C#m7 D                         E

                        lo puoi provare per gioco se vuoi 

                       A                            D

tenerlo dopo si vedra' Non ride piu', non parla mai ma questa notte

E               A                             D              E

   lo ritroverai non dire piu' che non ce l'hai se te lo perdi 

                    Bm   Bm9               D     E

che figura ci farai se un'altra l'ha comprato al mercato 

          A                          D            E

dell'usato Non parli piu', non rideraise questa notte non lo 

        A                           D            E

troverai non dire piu' che non lo sai che se lo perdi non te lo 

       Bm       Bm9         D     E                 F#m

perdonerai e corri senza fiato al mercato dell'usato

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here