Il mio cuore se ne và – Alice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Il mio cuore se ne và – Alice del Festival di Sanremo 1972

(di Memo RemigiSpiker)

Carla Bissi (Alice)

Amore, i tuo respiro è più profondo
il sonno ha steso già le braccia sue
ti guardo con la mente mia ritorno
a quando le mie pene eran le tue.
In fondo, se il sole aveva il cielo
la terra aveva il prato e il mare blu.
Se l’uomo amava il posto dove è nato
è giusto che con me ci fossi tu.
Ma il mio cuore se va
come fosse nato ieri
cerca un posto che non c’è
cerca i suoi capelli neri.
Ma il mio cuore se ne va
verso l’acqua trasparente
forse anch’io lo seguirò
come inseguo la mia mente.
Mi guardi tra le ciglia tue socchiuse
fai finta di dormire e muori già
in fondo tu mi hai dato tante cose
sarebbe giusto che io restassi qua.
Se l’uomo amava il posto dove è nato
è giusto che con me ci fossi tu.
Ma il mio cuore se va
come fosse nato ieri
cerca un posto che non c’è
cerca i suoi capelli neri.
Ma il mio cuore se ne va
verso l’acqua trasparente
forse anch’io lo seguirò
come inseguo la mia mente.

https://www.youtube.com/watch?v=ahbOW8WtqUM
[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Fm

              Fm7
Amore, il tuo respiro e' piu' profondo

   C#                               A#m
il sonno ha steso gia le braccia sue

       C7
ti guardo e con la mente mia ritorno

  Fm
a quando le mie pene eran le tue

                Fm7
In fondo, se il sole aveva il cielo

         C#
se la terra aveva il prato 

             A#m
e il mare blu

       C7
se l'uomo amava il posto dove e' nato

      Fm
e' giusto che con me ci fossi tu

                      F
Ma il mio cuore se ne va

                Dm7
come fosse nato ieri

                       G7
cerca un posto che non c'e'

                     C
cerca i suoi capelli neri.

                      F
Ma il mio cuore se ne va

                    Dm7
verso l'acqua trasparente

                         G7
forse anch'io ti seguiro'

                  C
come seguo la mia mente.

   Fm             G#6
Mi guardi, fra le ciglia tue socchiuse

       C#                    A#m
fai finta di dormire e muori gia'

      C7
in fondo tu non mi hai dato tante cose 

  C#               C               Fm G#6 C#
sarebbe giusto che io restassi qua.   



A#m   C7
Se l'u   omo amava il posto dov'e' nato 

      Fm
e' giusto che con me ci fossi tu

                      F
Ma il mio cuore se ne va

                Dm7
come fosse nato ieri

                         G7
cerca un posto che non c'e' 

                       C
cerca i suoi capelli neri.

                      F
Ma il mio cuore se ne va

                    Dm7
verso I'acqua trasparente

                         G7
forse anch'io ti seguiro'

                  C
come seguo la mia mente

                        F
Ma il mio cuore se ne va

                     Dm7
verso I' acqua trasparente

                      G7
forse anch'io ti seguiro'

come seguo la mia mente

***

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here