Il ragazzo del muro della morte

Album

È contenuto nei seguenti album:
1964 Ritratto di Gianni

Testo Della Canzone

Il ragazzo del muro della morte di Gianni Morandi

(Gianni MecciaPolito)

Il ragazzo del muro della morte,

tra la gente che in piedi lo saluta,

gira gira sfidando la sua sorte

alle porte della città

Lui che gira sul muro della morte

e sorride per non aver paura

e sorride fingendo d’esser forte

alle porte della città

Mentre combatte la vita,

la più disperata

con mani d’acciaio

con cuore d’acciaio

e gira e gira ti pensa e ti ama

tu preghi per lui,

no non piangere, no non stare in pena,

se lui rischia ogni giorno la sua vita,

non cercar di cambiar la sua sorte,

la sua vita è il muro della morte

Mentre combatte la vita,

la più disperata

con mani d’acciaio

con cuore d’acciaio

e gira e gira, ti pensa e ti ama

tu preghi per lui

no non piangere, no non stare in pena,

se lui rischia ogni giorno la sua vita,

non cercar di cambiar la sua sorte,

la sua vita è il muro della morte

la sua vita è il muro della morte

è il ragazzo del muro della morte

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here