Il vento del nord

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

1995 Lungo le vie del vento
2003 Nomadi quaranta (disc 1)

Testo Della Canzone

Il vento del nord di Nomadi

Lascia che mi sieda in silenzio al tuo fianco,

e comanda alle mie labbra un nome,

se gocce di rugiada ti cadono dagli occhi,

comanda alle mie labbra un nome,

le stelle stanno, lontano chissà dove,

le stelle vanno, lontano chissà dove,

Nella notte solitaria lungo il tuo cammino io ti cercherò,

tra le meccaniche del mondo e i templi di Bombay ti troverò,

se tu lo vuoi, ti dico dove tu sei,

se tu lo vuoi, ti rivelo il segreto del cammino al suono degli dei…

Il loto nasce dal sole, lo sai,

ma poi, da millenni scompare a noi,

quando da lassù, soffia il vento del nord,

quando da lassù, soffia il vento del nord.

Nella notte solitaria lungo il tuo cammino io ti cercherò,

tra le meccaniche del mondo e i templi di Bombay ti troverò,

se tu lo vuoi, ti dico dove tu sei,

se tu lo vuoi, ti rivelo il segreto del cammino al suono degli dei…

Il loto nasce dal sole, lo sai,

ma poi, da millenni scompare a noi,

quando da lassù, soffia il vento del nord,

quando da lassù, soffia il vento del nord.

Il loto nasce dal sole, lo sai,

ma poi, da millenni scompare a noi,

quando da lassù, soffia il vento del nord,

quando da lassù, soffia il vento del nord.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here