Inca

Album

È contenuto nei seguenti album:

1980 …Stop
1982 Palasport (Live)

Testo Della Canzone

Inca di Pooh

(FacchinettiNegrini)

Disse il soldato al suo re
nuovo mondo tu avrai
dammi tempo e vedrai
l’indio il coltello punto’
sulle stelle a ponente e le navi conto’

poi disse oltre il mare
c’e’ niente
chi viene dal niente
nemico non e’
dentro la citta’ dai muri d’oro
ai soldati il fiato si fermo’
sopra l’innocenza del giaguaro
l’aquila cristiana si getto’
l’indio il coltello punto’
contro il sole
tu farmi del male non puoi
abbasso’ le braccia ai fianchi
e disse fermati”
mille volte puoi colpirmi e
non cadrei
una strana meraviglia
prese gli uomini
il bandito di castiglia
chiese a lui
tu paura non hai
ti fai gioco di noi
il tuo trucco qual’ e’
notte di fortezza
e fiamme d’oro
disse l’inca uccidimi e vedrai
vedrai con quei tuoi occhi
di sparviero
il sole aprire ancora
gli occhi miei
l’alba tra po’ spezzera’
le tue armi
tu farmi del male non puoi
ma quel sogno fu silenzio
e cadde fragile
ed il cuore di smeraldo
si fermo’
poi le spalle della notte
si incendiarono
e quel sole
il re del sole non sveglio’
le navi il soldato riempi’
e con l’oro parti’
col permesso di dio

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
C                         G
Disse il soldato al suo re

                D                        C Em C G D Em C
nuovo mondo tu avrai dammi tempo e vedrai              

                          G
l'indio il coltello punto'

                    D                  Em
sulle stelle a ponente e le navi conto'

    C                        G
poi disse oltre il mare c'e' niente

                  D               Em G Em
chi viene dal niente nemico non e'     

dentro la citta' dai muri d'oro 

ai soldati il fiato si fermo'

sopra l'innocenza del giaguaro

l'aquila cristiana si getto'

  C                       G
l'indio il coltello punto' contro il sole

   D                      E
tu farmi del male non puoi

     Em
abbasso' le braccia ai fianchi 

        Bm7
e disse fermati"

                                      Em
mille volte puoi colpirmi e non cadrei

                                Bm7
una strana meraviglia prese gli uomini

                                    C
il bandito di castiglia chiese a lui

                G
tu paura non hai 

                   D                      Em C G D Em G
ti fai gioco di noi il tuo trucco qual' e'            

Em
notte di fortezza e fiamme d'oro

disse l'inca uccidimi e vedrai

vedrai con quei tuoi occhi di sparviero

il sole aprire ancora gli occhi miei

C                       G
l'alba tra po' spezzera' le tue armi

   D                      E
tu farmi del male non puoi

        Em
ma quel sogno fu silenzio

        Bm7
e cadde fragile

                                 Em
ed il cuore di smeraldo si fermo'

poi le spalle della notte

        Bm7
si incendiarono e quel sole

                           C G D Em
il re del sole non sveglio'      

   C                      G                  D
le navi il soldato riempi' e con l'oro parti'

                   C Em
col permesso di dio  

***



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here