Incontro – Franco Fasano

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Incontro – Franco Fasano di Franco Fasano

Il primo segno fu uno sguardo ingigantito dal pensiero

Ti conscevo per sentito dire ma in fondo al cuore già ti avevo

Così passavo i pomeriggi ad incrociare la tua strada

Ero d’accordo con il gior – na – laio

che mi avvertiva se non eri ritornata

E mi ricordo che era giugno quando ti ho vista uscire dal corti – le

Avevo un mucchio di parole chiuse in mezzo al petto che

Tu avevi voglia di senti – re, che avevo voglia di senti – re

E cominciammo a finge – re di non sapere chi eravamo

Snocciolavamo tutti i nomi degli amici che avevamo

E l’aria calda intorno a noi non si muoveva quasi più

Poi ti ho portata dove tu non eri ancora stata mai

E stentavamo a crederci, ma eravamo noi

Tornammo a casa molto tardi e lì per lì non ci rendemmo con – to

Che quello che sembrava un cielo frantumato

Era soltanto l’alba di un incontro, era soltanto l’alba di un incontro

E l’aria calda intorno a noi non si muoveva quasi più

Poi ti ho portata dove tu non eri ancora stata mai

E cominciammo a ridere perchè sembrava così strano

Scambiarci il cuore in quell’abbraccio che arrivava da lontano

E l’aria calda intorno a noi non si muoveva quasi più

E ti ho portata dove tu non eri ancora stata mai

E stentavamo a crederci ma eravamo noi

Poi cominciammo a crederci perchè eravamo noi

Eravamo noi. Ma eravamo noi.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
DO DO/SIb FA/LA FA DO/MI RE- LAb7+/MIb

DO                      SOL/SI LA-                   MI/SOL# MI7/SOL#
  Il primo segno fu uno sguardo   ingigantito dal pensiero
FA/LA                  DO/SOL    RE7/FA#                          RE-7/FA SOL
     Ti conscevo per sentito dire       ma in fondo al cuore già ti avevo
DO                 SOL/SI SIb9                      FA/LA
  Così passavo i pomeriggi    ad incrociare la tua strada
FA-6/LAb      RE-7/5-         DO  SOL/SI LA-9
        Ero d'accordo con il gior - na - laio
RE/FA#        RE          SOL4     SOL
che   mi avvertiva se non eri ritornata

RE                   LA/DO# RE7/DO                          SI7  LA7/DO# SI/RE#
E mi ricordo che era giugno       quando ti ho vista uscire dal corti  -  le
MI-                      FA#           FA#/LA#          SI-
   Avevo un mucchio di parole chiuse in  mezzo al petto che
        SI-/LA#       RE/LA SI-/SOL# SOL7+                  FA#  SI
Tu avevi  voglia di senti  -  re,    che avevo voglia di senti - re

	               SI/RE#   MI          FA#         SI
	E cominciammo a finge - re di non sapere chi eravamo
	        SI/RE#        MI          FA#         SI
	Snocciolavamo tutti i nomi degli amici che avevamo
	        SI/RE#           MI            FA# DO#-/MI RE#-
	E l'aria calda intorno a noi non si muoveva  quasi più
	            SOL#- RE#-/FA# MI7+          RE#4  RE#  SOL#-
	Poi ti ho portata    dove  tu  non eri ancora stata mai
	    SOL#-/FA#        MI7+ RE#4       RE#  MI7+
	E stentavamo a crederci,       ma eravamo noi

REb                     LAb/DO REb7/DOb                      SIb  MIb/DO SIb/RE
   Tornammo a casa molto  tardi        e lì per lì non ci rendemmo con  -  to
MIb-           MIb-7             FA7      FA7/LA
    Che quello che  sembrava un cielo frantumato
SIb-    SIb-/LA         REb/LAb REb/SOL SOLb7+     REb/FA           MIb- LAb REb
    Era soltanto l'alba di un   incontro,     era soltanto l'alba di un incontro

REb/FA SOLb LAb REb REb/FA SOLb LAb

	REb        REb/FA            SOLb          LAb LAb/SOLb FA-
	   E l'aria  calda intorno a noi non si muoveva quasi   più
	             SIb- SIb-/LAb SOLb7+          FA         SIb-
	Poi ti ho portata    dove   tu   non eri ancora stata mai
	     SIb-/LAb      SOLb7+           LAb         REb
	E cominciammo a ridere   perchè sembrava così strano
	             REb/FA            SOLb9           LAb7       REb
	Scambiarci il cuore in quell'abbraccio che arrivava da lontano
	        REb/FA            SOLb          LAb LAb/SOLb FA-
	E l'aria  calda intorno a noi non si muoveva quasi   più
	           SIb- SIb-/LAb SOLb          FA         SIb-
	E ti ho portata    dove   tu non eri ancora stata mai
	     SIb-/LAb       SOLb7+ FA4      FA   SIb-
	E stentavamo a crederci       ma eravamo noi
	        SIb/LAb        SOLb FA               SOLb7+
	Poi cominciammo a crederci    perchè eravamo noi
	        SIb-7            FA-7 SOL13 FA-7 SOLb7+ MIb/SOL SIb-/FA
	Eravamo noi.  Ma eravamo noi.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here