Inno

Album

È contenuto nei seguenti album:

1974 E’ proprio come vivere
1997 Il meglio di Mia Martini
1992 Rapsodia (Il meglio di Mia Martini)
1998 Una donna, una storia
2005 La neve, il cielo, l’immenso

Testo Della Canzone

Inno di Mia Martini

(Dario Baldan BemboMaurizio Piccoli)

* Gilda Giuliani2006 Canto Mimì

Cantero’ – se vuoi – ma non credermi
Stelle nelle tasche piu’ non ho
E tu – non sai – volare piu’ – piu’ – piu’ in alto
Nel viso della sera che nasce
Sulla spiaggia coi falo’

Cantero’ – per noi – che non siamo piu’
piu’ forti – di quel po’ – di gioventu’
Che sta – bruciando dentro e poi – finira’
Nel viso della sera che nasce
Sulla spiaggia coi falo’

Dimmi che vuoi – che puoi – darmi felicita’
E sotto – la mia pelle nascera’
Per te un dolce fiume che – cantera’
La mia speranza d’esser donna
E la tua bocca poi lo berra’

Dimmi che il posto mio non sto per perderlo
Dentro la mia fiaccola tu sei
Ma se – non sai bruciare piu’ – resta ancora
Insieme canteremo e legnia
Porteremo al nostro falo’

Dimmi che vuoi – che puoi – darmi felicita’
Apri le tue braccia e se ne andra’
La mia tristezza finalmente sara’ un esplosione
Di stelle cadenti sopra i fuochi gia’ spenti dei falo’
Sole no! Non puoi – piu’ mandarci via
Rosso stai salendo sempre piu’
Lui sta dormendo il mare sa’ – quanto amore
Mi ha dato e mi dara’ rubando il viso di una sera

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

     
SOL         LA- SOL         RE4        RE
    Canterò se vuoi ma non credermi
 DO          SOL    LA-     RE
stelle nelle tasche più non ho
SOL DO     SOL   SI7  MI-     DO          SOL
 e  tu non sai volare più... più... più in alto
    LA-                 RE7                  SOL4  SOL
nel viso della sera che nasce sulla spiaggia coi falò.

DO RE SOL LA- SOL          RE4       RE
Canterò   per noi che non siamo più
    DO            SOL     LA-  RE
più forti di quel po' di gioventù
SOL  DO     SOL   SI7      MI- DO  SOL
che sta bruciando dentro e poi finirà
    LA-                 RE7                  SOL4      SOL
nel viso della sera che nasce sulla spiaggia coi falò.


DO     RE  SOL LA-  SOL         RE4     RE
Dimmi che vuoi che puoi darmi felicità
  DO           SOL   LA-  RE
e sotto la mia pelle nascerà
SOL DO    SOL    SI7  MI- DO   SOL
per te un dolce fiume che canterà
   LA-                  RE7                  SOL4           SOL
la mia speranza d'esser donna e la tua bocca poi lo berrà.

DO     RE    SOL   LA- SOL             RE7/4     RE7
Dimmi che il po - sto  mio non sto per perderlo
DO             SOL  LA-  RE7/4  RE7
dentro la mia fiaccola tu sei
   DO     SOL     SI7  MI- DO      SOL
ma se non sai bruciare più resta ancora
   LA-              RE7                SOL4          SOL
insieme canteremo e legna porteremo al nostro falò.


DO     RE  SOL  LA- SOL         RE7/4    RE7
Dimmi che vuoi che puoi darmi felicità
DO           SOL      LA-     RE7/4    RE7
apri le tue braccia e se ne andrà
    DO             SOL  SI7     MI- DO       SOL
la mia tristezza e finalmente sarà  un'esplosione
    LA-                    RE7              SOL
di stelle cadenti sopra i fuochi già spenti dei falò.

DO   RE SOL LA-  SOL        RE4       RE
So - le no  non puoi più mandarci via
DO           SOL   LA-     RE
rosso stai salendo sempre più
SOL  DO    SOL        SI7  MI- DO     SOL
lui sta dormendo e il mare sa quanto amore
      LA-              RE7                  SOL
mi ha dato e mi darà rubando il viso di una sera.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here