Io Potrei – LowLow Testo della canzone

Io Potrei – LowLow Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Io Potrei – LowLow

Eh, io non so se faccio bene a dire queste cose
Io sono particolarmente sicuro ragazzi

Sto soffrendo, talmente fatto da riderci
Al buio finchè il diavolo mi allunga due fiammiferi
Ora ci guardiamo ed all'inizio siamo timidi
Dopo prendo confidenza e gli dico: "Guidami
Che in fondo siamo simili, noi siamo simili
Ho questi pensieri orribili, davvero orribili
Rivoli di sangue scorrono per Rue de Rivoli
Il mondo muore, io guardo un film sui cannibali
Tu mi hai lanciato una sfida a Dio, la conosci l'invidia?
Una dose di veleno nel calice della vita"
Lucifero mi ascolta, non vuole che mi calmi
"Esprimi tre desideri":
Voglio ammazzarmi
Io voglio ammazzarmi (eh, yes)
Sì, voglio impiccarmi

Prima veneravo il male al punto di farlo
Mentre adesso so che il male è assenza di qualcos'altro

Io non so cosa c'è che non funziona in me
Perché nonostante tutto ritorno sempre da te
E quelli che ti invocano sono bravi ragazzi
Non sanno che vuol dire vendicarsi
Io potrei parlare di cazzate come fanno tutti
E dopo mentire a me stesso come fanno tutti
Girami dall'altra parte come fanno tutti
Vivere un ruolo da comparsa e invece

Due borsoni pesanti entrano a scuola dal giardino
"Levati dai coglioni, qua succederà un casino"
Tute mimetiche, guanti neri di pelle
Ma non è carnevale, sarà un giorno più solenne
Iniziano a sparare, inizia a sparire il silenzio
E le risate di chi pensava fosse tutto uno scherzo
Gli insegnanti urlano: "Presto, presto!"
I ragazzi usano i banchi come scudi ma non servono per questo
Chi corre verso i bagni, cocci di vetri infranti
Tagli sanguinanti, frattaglie sui muri bianchi
Qualcuno sta pregando, cazzo, che cosa inutile
Io se fossi in te aspetterei l'arrivo di Superman

Siete tutti falsi
Siete tutti falsi
Prima veneravo il male al punto di farlo
Mentre adesso so che il male è assenza di qualcos'altro

Io non so cosa c'è che non funziona in me
Perché nonostante tutto ritorno sempre da te
E quelli che ti invocano sono bravi ragazzi
Non sanno che vuol dire vendicarsi
Io potrei parlare di cazzate come fanno tutti
E dopo mentire a me stesso come fanno tutti
Girami dall'altra parte come fanno tutti
Recitare la mia parte come fanno tutti

Mika corre in preda al terrore solo nei campi
Non sente più le urla, i pianti, i rumori strazianti
Un bambino vede i carrarmati come giganti
E una vera stella non è come quella sopra gli abiti
La sua vecchia scuola ora è una base militare
Lui se in strada parlano tedesco comincia a scappare
E non sa cos'è la guerra, ma conosce la fame
Non sa niente di razze ma sa che è una cosa grave
Lui non sa dove andare, incontra un suo compagno
Che finge di non vederlo e stringe la mano alla madre
Poco male, è un pianeta di codardi, qua è normale
In paradiso ebrei e cani non possono entrare

Timorati di tutto
Guarda che facciamo quando siamo in gruppo
Prima veneravo il male al punto di farlo
Mentre adesso so che il male è assenza di qualcos'altro

Io non so cosa c'è che non funziona in me
Perché nonostante tutto ritorno sempre da te
E quelli che ti invocano sono bravi ragazzi
Non sanno che vuol dire vendicarsi
Io potrei parlare di cazzate come fanno tutti
E dopo mentire a me stesso come fanno tutti
Girami dall'altra parte come fanno tutti
Recitare la mia parte come fanno tutti

Ecco una serie di risorse utili per LowLow in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di LowLow

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here