Io come farò – Festival di Sanremo 1989

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Io come farò – Festival di Sanremo 1989

 

Mi sento fuori posto
faccio fatica a crescere
ripeto la mia parte
ma ormai non so piu’ crederci
questa bambina che mi nasce dentro
non ha pieta’
prende i miei giorni
e li traduce
in fantasie.
Un sorriso pagliaccio che canta
posso inventarlo io
una storia piu’ ricca e felice
posso inventarla io
ma poi
ma poi non lo so.
Io come faro’
a inventarmi te
per poterti davvero toccare
io come faro’ a imparare
che si puo’ vivere senza un amore.
I tuoi occhi no la tua bocca no
io non me li posso inventare
la presenza no
la tua assenza no
io non me la posso inventare.
un interno con stelle di carta
posso inventarmi io
la magia di un incontro rubato
posso inventarmi io
ma poi
ma poi non lo so.
Io come faro’
a inventarmi te
per poterti davvero toccare
io come faro’ a imparare
che si puo’ vivere senza un amore
I tuoi occhi no la tua bocca no
io non me li posso inventare
la presenza no la tua assenza no
io non me la posso inventare
Io come faro’ a inventarmi te
per poterti davvero toccare
io come faro’ a imparare
che si puo’ vivere senza un amore
Io come faro’
Io come faro’

 

 
[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Am

Am
Mi sento fuori posto 
faccio fatica a crescere 
ripeto la mia parte 
ma ormai non so piu' crederci 
Am
questa bambina che mi nasce dentro 
non ha pieta' 
prende i miei giorni 
e li traduce 
   Em7
in fantasie. 
Bm
Un sorriso pagliaccio che canta 
posso inventarlo io 
una storia piu' ricca e felice 
posso inventarla io 
       D
ma poi 
                  D9
ma poi non lo so. 
Io come faro'
                A9
a inventarmi te 
per poterti davvero toccare 
D9
io come faro' a imparare 
    A7
che si puo' vivere senza un amore. 
F9
I tuoi occhi no la tua bocca no 
F6                           F
io non me li posso inventare 
la presenza no 
                  F9
la tua assenza no 
                              D D6 D G9
io non me la posso inventare.        
Bm
un interno con stelle di carta 
posso inventarmi io 
la magia di un incontro rubato 
posso inventarmi io 
       D
ma poi 
                  D9
ma poi non lo so. 
Io come faro'
               A9
a inventarmi te
per poterti davvero toccare
D9
io come faro' a imparare
    A7
che si puo' vivere senza un amore
F9
I tuoi occhi no la tua bocca no
F6
io non me li posso inventare
F                               F9
la presenza no la tua assenza no
                            D9 A9 D9 A
io non me la posso inventare         
F9                           F6
Io come faro' a inventarmi te
per poterti davvero toccare
F
io come faro' a imparare
    F9                           D9 A9
che si puo' vivere senza un amore   
D9
Io come faro'
A9           D9 A7 D
Io come faro'      

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here