Io credo (ci son cose più grandi di te)

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Io credo (ci son cose più grandi di te) di Festival di Sanremo 1975

(di Turnaturi e Cadam)
Nico Dei Gabbiani

Stanotte all’improvviso
mi sono ridestato,
mi sono domandato
“è sogno o verità?”,
avevo nella mente
un mondo evanescente,
ma fatto ancora di felicità…
Io credo, io credo
che qualcosa esista, esista ancora,
ad ogni tramonto
eternamente seguirà un’aurora,
la nebbia è un velo
che al di sopra azzurro ha sempre il cielo,
lo so che come te la gente
non sa, non vuol sperar più niente,
parole, son parole,
più freddo è il cuore,
più si cerca il sole.
Io credo, io credo
che qualche cosa esista, esista ancora,
ad ogni tramonto
eternamente seguirà un’aurora,
la nebbia è un velo
che al di sopra azzurro ha sempre il cielo,
lo so che come te la gente
non sa, non vuol sperar più niente,
parole, son parole,
più freddo è il cuore,
più si cerca il sole.
Mi ami, mi chiami
e dici amor più non c’è,
ma io credo, lo sai,
a cose più grandi di te.
Mi ami, mi chiami
e dici amor più non c’è,
ma io credo, lo sai,
a cose più grandi di te.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here