Io nun piango – Franco Califano

Album

È contenuto nei seguenti album:

1977 Tac
1982 Califano in concerto dal Blue Moon di Ogliastro Marina
1990 Non mi riconosco in nessuno
1998 Gli anni ’70 (Disco 2)
1999 Tu nell’intimità
2000 I grandi successi (Disco 2)
2001 Stasera canto io
2003 Le luci della notte

Testo Della Canzone

Io nun piango – Franco Califano

(di: Franco CalifanoDel Giudice)

Io nun piango pe’ quarcuno che more,
non l’ho fatto manco pe ‘n genitore
che morenno m’ha ‘nsegnato a pensare,
non lo faccio per un altro che more.

Io nun piango quanno scoppia ‘na guera,
er coraggio de’ l’eroi stesi in tera,
io lo premio co’ du’ fiori de serra,
ma nun piango quanno scoppia ‘na guera.

lo piango, quanno casco nello sguardo
de’ ‘n cane vagabondo perché,
ce somijamo in modo assurdo,
semo due soli al monno.

Me perdo, in quell’occhi senza nome
che cercano padrone,
in quella faccia de malinconia,
che chiede compagnia.

Io nun piango quanno ‘n omo s’ammazza,
il suo sangue nun me fa tenerezza,
manco se allagasse tutta ‘na piazza,
io non piango quanno ‘n omo s’ammazza.

Ma piango, io piango sulle nostre vite,
due vite violentate.

A noi, risposte mai ne abbiamo date,
ecco perché la sete…
lo piango, so tutto er tempo che ce resta
e me ce sento male.

Domani, se non sbajo è la tua festa;
la prima senza viole…
la prima senza viole…
la prima senza viole…


[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Intro:Sim Sim/La Sol7+ Mim Do#7/5b Fa#4 Fa#

	Sim
Io nun piango pe' quarcuno che more,
	  Mim
non l'ho fatto manco pe 'n genitore
      Fa#4			Fa#
che morenno m'ha 'nsegnato a pensare,
	Sim
non lo faccio per un altro che more.

Io nun piango quanno scoppia 'na guera,
     Mim
er coraggio de’ l'eroi stesi in tera,
	Fa#4			Fa#
io lo premio co' du' fiori de serra,
	Sim
ma nun piango quanno scoppia 'na guera.
   Mim	   La		      Re
lo piango, quanno casco nello sguardo
		Sim	Mim
de' 'n cane vagabondo perché,
La		    Re
ce somijamo in modo assurdo,
Fa#		  Sim
semo due soli al monno.
    Mim	  La			Re
Me perdo, in quell'occhi senza nome
	      Sim
che cercano padrone,
   Mim			   Fa#
in quella faccia de malinconia,
		Sim    Mim Fa#4 Fa# Sim
che chiede compagnia.

Io nun piango quanno 'n omo s'ammazza,
	Mim
il suo sangue nun me fa tenerezza,
      Fa#4		      Fa#
manco se allagasse tutta 'na piazza,
	Sim
io non piango quanno 'n omo s'ammazza.
   Mim     La			  Re
Ma piango, io piango sulle nostre vite,
		Sim
due vite violentate.
  Mim  La			Re
A noi, risposte mai ne abbiamo date,
Fa#		Sim
ecco perché la sete...
    Mim    La			    Re
lo piango, su tutto er tempo che ce resta
	      Sim
e me ce sento male.
  Mim			       Fa#
Domani, se non sbajo è la tua festa;
		Sim	Sim/la			Sol7+		    Fa#4 Fa# Sim
la prima senza viole... la prima senza viole... la prima senza viole...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here