La cosa più bella – Miriam Masala

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

La cosa più bella – Miriam Masala

Due lame di luce
in quella persiana
dormire è un’impresa
la calma è lontana
la mente va in folle frullando i pensieri
ed io…
rivivo il mio ieri
una moto e una palla
un bacio e una gita
non credevo che
insegnassero vita
una moto e una palla
non vincono sempre
egoismo e arroganza
heyyy, puoi cogliere un fiore
se sai guardare in alto
non solo sull’erba
ma anche sopra quest’asfalto
per quelli che un tempo era tutto normale
vincevano il mondo
senza fare male
non potrò sapere mai
se è giusto lasciarci
facendo la cosa più bella del mondo

Heyy, due lame di luce
mente conto le ore
la loro memoria, diventa un bagliore
certe volte è tremendo
come fossi un bambino
trovare risposte, accettare il destino
heyyy, puoi cogliere un fiore
se sai guardare in alto
non solo sull’erba ma anche sotto quest’asfalto
per loro che un tempo era tutto normale
vincevano il mondo
senza fare male
non potrò sapere mai
se è giusto lasciarci
facendo la cosa più bella del mondo

Heyy, due lame di luce
sono semplici insegne
che la notte cancella
il chiasso si spegne
heyyy, e il cielo si accende
non potrò sapere mai
se è giusto lasciarci
facendo la cosa più bella del mondo

 

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale
con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

 

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here