La banda del formaggio

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

La banda del formaggio di Bambini

Katia Fasoli e Luigi Merici
(Zanin – Cordara)

Sono tredici topolini
A scavare una galleria
Presso la salumeria
In via Cacio al numero tre.

Luna piena in un ciel di maggio,
Mezzanotte, quasi l’una,
E la «Banda del Formaggio»
Vuole ancor far parlare di sé

Il gatto dov’è?
Il gatto dov’è?
Sarà andato al bar
A bere un caffè!

Ora i «tredici» meno uno
Che fa il «Palo», non so chi sia
Del groviera fan razzia
In via Cacio al numero tre…

È la «Ban – Banda del Formaggio»
Che lavora solo in maggio,
Poi durante tutto l’anno
Passa il tempo a ballare lo shake

Il gatto dov’è?
Il gatto dov’è?
Sarà andato al bar
A bere un caffè!

In via Cacio, a mezzanotte,
Quando l’aria sa di mughetti,
Tutti i gatti van sui tetti
E ci stanno anche fino alle tre…

E quei tredici topolini,
Una banda organizzata,
Fanno il «colpo» in quella data,
Quando l’ombra di un baffo non c’è!

Ed ecco perché
In maggio non c’è
Un gatto in via Cacio
Al numero tre!

Orchestra

In via Cacio, a mezzanotte,
Quando l’aria sa di mughetti,
Tutti i gatti van sui tetti
E ci stanno anche fino alle tre…

E quei tredici topolini,
Una banda organizzata,
Fanno il «colpo» in quella data,
Quando l’ombra di un baffo non c’è!

Ed ecco perché
In maggio non c’è
Un gatto in via Cacio
Al numero tre….!!!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here