La campagnole!…

Testo Della Canzone

La campagnole!… di Canzoni Abruzzesi

Testo di Luigi Dommarco
Musica di Guido Albanese

Bella che vivi ‘m mèzz’ a la campagne,
senza malizie e senza pretinzione,
stu core ti vulesse pe cumpagne,
stu cor’amante di simplicità.

O campagnole,
ti vuojje bbene
ca mi ‘spiri simpatije:
i’ pe tte vuojje scurdè
l’amice, li pariente e la città.

Bella che canti e rridi ‘m bacc-i-a ssole
e che soltante l’aria t’à vascète,
nghe lu pinziere a tte i’ siempre vole
e siempr’ accant’ a tte vulesse stà.

O campagnole,
ti vuojje bbene
ca mi ‘spiri simpatije:
i’ pe tte vuojje scurdè
l’amice, li pariente e la città.

O bella che pazzijj nghe le rose
e de le rose puorti lu prufume,
tu sciè lu fiore vive cchiù ‘ddurose
che nen chinosce ancore ufanità.

O campagnole,
ti vuojje bbene
ca mi ‘spiri simpatije:
i’ pe tte vuojje scurdè
l’amice, li pariente e la città.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here