La Comune non morrà – Paolo Pietrangeli

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

La Comune non morrà di Paolo Pietrangeli

Fanno conto sul sonno e la stanchezza
per derubare il mondo d’ogni ricchezza.Fanno conto sul loro esser padroni
per derubare il mondo da

ladroni che smaschereremo
a cui il potere toglieremo
perché noi comunisti non molliamo

ancora ha un senso libertà
se la Comune non morrà
perciò noi comunisti non molliamo.

Fanno conto sul loro esser per bene
per non farci sentire le catene.

Se non si fidan più del perbenismo
ritiran fuori bombe ed è

fascismo che noi stroncheremo
piazza Loreto rifaremo
perché noi comunisti non molliamo

ognun di noi (ormai si sa)
ha mille occhi per guardar
perciò noi comunisti non molliamo

e mille teste per pensar
e mille pugni da serrar
perciò noi comunisti non molliamo

ha ancora un senso libertà
se la Comune non morrà
perciò noi comunisti non molliamo.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here